2 Agosto Ago 2017 1634 02 agosto 2017

Come fare l'olio abbronzante fai da te

  • ...

Ottenere una fantastica ed uniforme tintarella non è facilissimo, in quanto l'esposizione al sole, per certi tipi di pelle, può causare dei fastidi o delle bruciature. Ecco perché è necessario un olio solare da accompagnare alle creme con protezione.

Leggi anche "Come fare per non scottarsi al sole"

L'olio infatti aiuta a mantenere morbida e idratata l'epidermide oltre a proteggerla dai raggi del sole troppo intensi e dal sale dell'acqua del mare.

Bisogna in effetti ripetere l'utilizzazione dell'olio solare diverse volte, per esempio dopo un bagno o una doccia.

L'olio abbronzante può essere acquistato nei vari negozi o supermercati, ma purtroppo contiene numerosi elementi chimici. Per questo motivo si consiglia la preparazione di un olio fai da te, molto naturale.

È bene comunque non dimenticare mai la crema con fattore di protezione da comperare in farmacia e da usare sempre in aggiunta all'olio.

Olio solare fai da te

Per la preparazione dell'olio solare fatto in casa occorrono:

  • 2 o 3 carote
  • dell'olio di girasole
  • un colino
  • un contenitore
  • una bottiglietta spray

Lavare le carote e togliere tutte le imperfezioni. Grattuggiarle finemente e versarle in un contenitore, poi unire un bicchiere medio di olio di girasole prediligendo per quest'ultimo quello ottenuto con la spremitura a freddo. Chiudere con il coperchio e agitare per qualche minuto il contenuto, poi riporre il contenitore stesso al buio e al fresco.

Scuotere il composto ogni giorno e per circa una settimana. Alla fine l'olio sarà pronto per essere filtrato. Con l'ausilio di un colino far passare tutto il contenuto per trattenere i residui di carota che andranno gettati via.

Il liquido che rimane sarà limpido e pulito e dovrà essere travasato in una bottiglietta spray da usare comodamente in spiaggia o in piscina. L'olio abbronzante fai da te può essere conservato al massimo per 10 giorni, ma l'importante è utilizzarlo con l'aggiunta della protezione solare adatta al proprio tipo di pelle. Il risultato sarà fantastico e senza rischi, per abbronzarsi velocemente e bene.

Leggi anche "Quali cibi mangiare per abbronzarsi"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso