22 Aprile Apr 2017 2018 22 aprile 2017

Quante calorie ha una pera

  • ...

L’estate si avvicina e, con essa, i più attenti alla forma fisica cominciano a pensare alla prova costume e alla necessità di rimettersi in buona condizione, per avere un aspetto asciutto, magari muscoloso, e non sfigurare anche se si indossa solo un costume. Ovviamente uno dei modi migliori per curare il proprio corpo è il movimento fisico, che sia una corsa tutte le mattine o una seduta in palestra, tuttavia è fondamentale controllare anche il regime alimentare che si segue, per tenere d’occhio le calorie assunte ogni giorno.

Le calorie presenti nei tipi di pera più consumati

Mediamente la frutta contiene poche calorie, dunque è un alimento molto indicato, anche perché è ricca di sostanze nutritive veramente importanti per la salute del corpo: generalmente un frutto contiene circa 70 calorie. Le pere non fanno eccezione, in quanto una pera contiene tra le 40 e le 55 calorie ogni 100 grammi di prodotto, praticamente si immettono nell’organismo poco più di 100 calorie per ogni pera mangiata.

Pensando ai tipi di pera più consumate, le due più povere di calorie sono le Abate, di ottima qualità e con solo 35 calorie ogni 100 grammi e le William, che contengono appunto 40 calorie ogni 100 grammi. Se si vuole estendere l’indagine ulteriormente, le pere sciroppate, essendo trattate con lo zucchero, sono un po’ più caloriche e contengono 85 calorie ogni 100 grammi; le pere candite sono la tipologia di pere più caloriche, in quanto contengono ben 270 calorie ogni 100 grammi.

Come calcolare il fabbisogno calorico

Per tenere d’occhio le calorie consumate e capire più o meno quante se ne dovrebbero assumere al giorno bisogna considerare parecchi fattori, tuttavia è possibile orientarsi grossolanamente con una formula semplificata, che serve a calcolare il proprio consumo calorico: per gli uomini bisogna moltiplicare il quadrato dell’altezza per 660, mentre per le donne si deve moltiplicare il quadrato dell’altezza per 600. Una volta fatto questo semplice calcolo, si scopre quante calorie vanno assunte giornalmente: se si vuole dimagrire si devono assumere meno calorie del risultato ottenuto, se si vuole mantenere il proprio peso si devono assumere le calorie corrispondenti al risultato del calcolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati