18 Maggio Mag 2017 1459 18 maggio 2017

Come stare più attenti in classe

  • ...

Stare attenti, sempre, in classe è molto difficile: poichè sono molte le nozioni trasmesse all'alunno/a o studente/ssa durante le varie spiegazioni e, perchè, le varie distrazioni causate dal proprio compagno di banco sono, sempre, dietro l'angolo.

Ma ecco come stare attenti, sempre (o quasi) in classe.

L'importanza di tenere lontane le varie distrazioni

Innanzitutto, per stare più attenti in classe bisogna tenere, lontane, le varie distrazioni, che possono essere causate da un telefono cellulare, o da un compagno di banco/amico. Per fare ciò bisogna tenere lontano le distrazioni: allontanandosi, momentaneamente, dal compagno di banco che disturba. Ciò non è molto simpatico, ma è necessario.

L'importanza di concentrarsi sul presente

Anche il concentrarsi, soltanto, sul presente, evitando che i propri pensieri "escano" dall'aula è molto importante: per tenere, sempre, alta la proria concentrazione in classe. Ci si deve concentrare, totalmente, sulle parole pronunciate dal proprio pofessore, "captandone", anche, le varie parole-chiave delle spiegazione. Facendo, cioè, un breve "riassuntino personale" delle parole pronunciate dal proprio docente.

L'importanza di parlare agli insegnanti

Un buon dialogo coi propri insegnanti, anche "extra-lezione", se non si capiscono alcune parti delle loro spiegazioni o se si fa fatica a tenere alta, a lezione, la propria attenzione, aiuta a comprendere meglio la spiegazione del proprio docente. Un ottimo dialogo e un'interazione, anche, "extra" con i propri docenti aiutano molto.

L'importanza di prepararsi prima della lezione

Se si leggerà qualcosa prima della lezione, sul futuro argomento della spiegazione, magari scegliendo un tema preferito di quell'argomento, questo aiuterà l'alunno/a o lo studente/ssa a comprendere, meglio, la lezione e a stare più attento in classe. Con un argomento "anticipato" da se stessi e con un minimo interesse preliminare si ha una marcia in più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso