29 Maggio Mag 2017 1200 29 maggio 2017

Cosa dire dopo un operazione

  • ...


Affrontare un operazione chirurgica non è cosa facile, e spesso neanche dare supporto e confortare qualcuno che ne ha appena affrontata una non è semplice.

Le frasi di cortesia possono sembrare banali, ma in molti casi non si sa che altro dire: la situazione affrontata è stata magari una delle più difficile e spesso anche il periodo post-operatorio risulta essere traumatico.

Come stare accanto a chi sta per affrontare un operazione chirurgica

Il supporto verso un amico, un famigliare o semplicemente un conoscente deve incominciare prima che esso affronti l'intervento: stargli vicino e rassicurarlo di sicuro potrà aiutarlo ad affrontare la situazione. Non ci sono regole specifiche da seguire, ma la sola presenza a volte è sufficiente per portare un po' di serenità in un momento di tale tensione. Le paure sono tante prima di un intervento: a seconda della gravità troviamo prima fra tutte quella della morte.

Ecco che cosa dire dopo un intervento


Dopo aver affrontato l'operazione il paziente potrebbe trovarsi in un stato di pesante debolezza. In questo caso oltre le congratulazioni per essere riuscito ad affrontare al meglio l'intervento è molto importante continuare a dare forza alla persona, incoraggiandolo a reagire per il meglio. A seconda di cosa il paziente ha subito, il modo in cui la persona affronta il periodo post-operatorio può veramente fare la differenza: nel caso in cui sia presente un percorso di riabilitazione è importante che il paziente lo affronti con la giusta attitudine.

Più che ricorrere a frasi di cortesia sarebbe meglio dialogare con la persona ed essere presente nella sua vita, facendogli capire che non si ha intenzione di abbandonarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati