30 Maggio Mag 2017 0534 30 maggio 2017

Cosa vuol dire spa

  • ...

La lingua italiana è ricca di acronimi che, spesso e volentieri, stanno ad abbreviare dei gruppi di parole che con l'italiano hanno poco a che fare. La sigla SPA è, negli ultimi anni, molto usata e può avere principalemente due significati difficilmente confondibili tra loro.

I due principali significati della parola SPA

A seconda del contesto in cui la sigla è utilizzata, il significato può cambiare radicalmente. In realtà, se un dubbio può sovvenire verbalmente, nel momento in cui la parola è scritta, non lascia davvero spazio all'interpretazione in quanto, a seconda del seignificato, la sigla si scrive puntata o no.
Per indicare una Società per Azioni, infatti, si usa la sigla con lettere puntate e, inoltre, la lettera p si scrive in minuscolo mentre, la S e la A si inficano in maiuscolo. Per indicare, invece, un centro benesse, la sigla si scriverà senza punti e con tutte le lettere in maiuscolo.

Cosa indica l'acronimo SPA?

SPA è l'abbreviazione di tre parole latine, ovvero: Salus pe Aquam che significa letteralmente "la salute attaverso l'acqua".
Ecco perchè recentemente, si è diffusa questa sigla per indicare i centri termali e benessere dove ci si reca con scopi curativi o rigenerativi.
Non tutti concordano, però, con questa spiegazione circa l'origine della parola SPA. Si chiama, infatti, proprio Spa, la cittadina belga, famosa per le proprie acque termali apprezzate oggi come ai tempi dei romani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso