24 Luglio Lug 2017 2150 24 luglio 2017

Quali cibi mangiare per abbronzarsi

  • ...

In estate l’abbronzatura perfetta non è un traguardo irrealizzabile. Se l’obiettivo è una pelle dorata e sana, l’uso di creme protettive è fondamentale, ma anche un’alimentazione ad hoc garantisce di raggiungere il risultato. È utile fornire all’organismo la giusta quantità di vitamine e sali minerali, in particolare di beta-carotene, il precursore della vitamina A, che favorisce la produzione di melanina, responsabile dell’abbronzatura.

Gli ortaggi

Tra i cibi che facilitano l’abbronzatura le più ricche di beta-carotene sono proprio le carote. Per sfruttarne al massimo le proprietà, basta cuocerle e condirle con un filo d’olio d’oliva. Molti altri ortaggi sono adatti allo scopo: tra questi l’autunnale radicchio, perfetto per insalate estive e primi piatti. Nell’elenco compaiono anche le verdure a foglia verde, come la cicoria e la lattuga, oltre a broccoli, cavoli e cavolfiori. Il sedano contiene molta vitamina A e carotenoidi ed è squisito per freschi centrifugati estivi. Importanti anche le proprietà anti-infiammatorie dei peperoni, mentre i pomodori apportano grandi quantità di licopene, un carotenoide che funziona come anti-ossidante.

La frutta

Anche la frutta estiva non è da meno per favorire l’abbronzatura e proteggere la pelle dai raggi solari. Prime fra tutti, le albicocche sono quelle che più regalano una carnagione dorata. Anche il melone giallo è ricco di beta-carotene e il modo migliore per assumerlo è in una fresca macedonia, accompagnato da frutti rossi. Via libera anche alle pesche e alle ciliegie, da gustare in frullati o macedonie golose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso