27 Luglio Lug 2017 0919 27 luglio 2017

Cosa mangiare contro le zanzare

  • ...

Cosa evitare e cosa mangiare per non essere punti dalle zanzare?

Innanzitutto, c'è da precisare che per non essere punti, facilmente, dalle zanzare occorrerebbe il non consumare, o il consumare con moderazione, formaggi stagionati, insaccati e carni rosse. Il motivo è molto semplice. Una volta consumati questi tipi di alimenti, si attirano, ineviabilmente, le zanzare, perchè il consumo di questi fa aumentare, leggermente, la temperatura corporea, stimolando il processo di sudorazione e acidificando il sangue. Anche il bere birra e altre bevande alcoliche in ambienti a rischio è, davvero, sconsigliato: poichè l'uso, specie smodato, di alcol aumenta, inevitabilmente, la temperatura del proprio corpo e fa sudare di più; attirando, inevitabilmente, le zanzare. Inoltre, ci sono ancora studi sul perchè il consumo di birra attiri, così tanto, le zanzare.

Ma cosa mangiare, invece, contro le zanzare?

Il basilico, la menta, la lavanda

Ideale, in estate, sarebbe il condire, il più possibile, i piatti con delle spezie: come basilico, citronella, lavanda e menta: aggiungendo, anche, un piccolo piatto con mezza cipolla e con chiodi di garofano. Questo tipo di alimentazione terrà lontano dalle zanzare significativamente.

Il pompelmo

Consumato al naturale, o sotto forma di spremuta, il pompelmo è un fortissimo deterrente contro le zanzare: poichè contiene il nootkatone: una sostanza naturale fortemente insetticida.

Il peperoncino

E' consigliato, contro le zanzare, il consumare molto peperoncino. Questo, perchè le varie vitamine in esso contenute, del gruppo B1 e B6 e la vitamina C aiutano a tenere lontano questi fastidiosi insetti grazie, anche, alla conseguente produzione di un particolare odore prodotto dal sudore. Dopo il consumo, appunto, del peperoncino.

L'aglio

L'aglio è un potente repellente anti-zanzare: grazie, anche, al suo principale principio attivo, l'allicina, che "trasmette", alla pelle, un odore acre, che sembra essere particolarmente sgradito ai vari insetti: zanzare in primis.

Il pepe nero

Anche il pepe nero è un potente ingrediente alleato, se consumato dall'uomo, nella lotta contro le varie zanzare.

La crusca e il lievito di birra

Anche la crusca e il lievito di birra contengono moltissima vitamina B1 e, insieme al peperoncino, conferiscono al sudore un odore molto "sgradito" alle varie zanzare che si trovano vicino all'uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso