20 Ottobre Ott 2017 1727 20 ottobre 2017

Quali cibi abbassano la pressione arteriosa

  • ...

Avere una pressione non eccessivamente alta è molto importante, perché chi soffre di pressione elevata è più soggetto ad ictus cerebrali, infarti e tanti altri disturbi anche di grave entità. Controlli periodici sono particolarmente indicati, soprattutto quando l’età inizia a salire, ma in generale è necessario mantenere un’alimentazione corretta e seguire uno stile di vita sano.

Leggi anche Ipertensione, come abbassare la pressione senza medicine

Le cause della pressione alta

Le cause responsabili di pressioni troppo alte sono varie e si dividono in primarie e secondarie, a seconda della frequenza con cui si presentano. La maggior parte delle volte il problema si presenta in casi di sovrappeso o obesità, soprattutto quando è già presente una predisposizione individuale.

Spesso anche un’alimentazione sbagliata possono influire, quando mancano acidi grassi come l’omega 3, il potassio, il magnesio e le fibre oppure quando vengono assunti acidi grassi saturi, zuccheri e sodio in quantità eccessive. Dall’ultimo possono avere effetti indesiderati abitudini sbagliate, come sedentarietà, alcolismo e dipendenza dal tabacco.

Come evitare la pressione alta

Ai primi segnali di ipertensione è necessario chiedere l’intervento di uno specialista e iniziare da subito a migliorare le proprie abitudini. Oltre ad evitare alcol e fumo, serve iniziare a fare un po’ di moto e variare la dieta: vanno consumati alimenti poveri di sodio e non conservati, immersi in salamoia o cotti in acqua e sale; ortaggi, frutta di stagione, cereali e farine non raffinate vanno assunti con costanza, accanto a pesce azzurro e carne bianca; sono da evitare carni grasse, insaccati, formaggi stagionati, tuorli, dolcificanti, caffè, energy drink e termogenici.

Chiedendo la consulenza di un medico è possibile stabilire con il dottore una dieta su misura da rispettare con rigore. Esistono anche alcuni integratori pensati appositamente per tenere bassa la pressione: queste sostanze sono diuretiche e normalmente estratte da piante medicinali ipotensive, ricche di potassi, magnesio, acidi grassi essenziali e arginina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso