26 Novembre Nov 2017 1100 26 novembre 2017

Rimedi naturali mal di testa da ciclo

  • ...

I dolori mestruali (contrazioni pelviche, gonfiore addominale, dolore addominale, seno dolente, mal di testa e nausea) sono diffusissimi fra la maggior parte delle donne ma spesso vengono sottovalutati e sdoganati come inevitabile conseguenza dell’essere “femmina”.

Per questo la mentalità diffusa è quella di combatterli con tradizionali analgesici (chimici). Le donne però soffrono di questi disturbi ogni mese! Per questo sempre più persone cercano rimedi naturali che diano un sollievo senza la preoccupazione di sentirsi imbottite di farmaci.

Leggi anche Come stare meglio quando si ha il ciclo

Il mal di testa e i rimedi naturali

Il mal di testa da ciclo, o emicrania mestruale, è forse il disturbo maggiormente diffuso tra le donne mestruate. Si può presentare sia 2-3 giorni prima del ciclo, che durante il ciclo stesso e anche fino a 1-2 giorni dopo il termine delle mestruazioni. Per combatterlo possiamo ricorrere anche a soluzioni totalmente naturali.

Leggi anche Cosa mangiare quando si ha il ciclo

Per esempio integrando la nostra dieta con le sostanze giuste:

  • Il magnesio è uno spasmolitico naturale ed è utile se integrato nel periodo premestruale
  • Lo Yam o Igname, è un tubero ricco di potassio, vitamina B6 e vitamina C, popolare per le sue proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie che riequilibra i livelli ormonali e contrasta l’emicrania da ciclo
  • Ricordiamoci di avere sempre un buon apporto di Omega 3 che svolgono attività antinfiammatoria, utile per lenire l’emicrania mestruale. Tra gli alimenti ricchi di acidi grassi omega 3 vi sono la frutta da guscio, il pesce azzurro e i semi di lino
  • Il salice bianco è un analgesico naturale che influisce sul sistema nervoso
  • Infine possono venirci incontro alcune piante: passiflora, valeriana o melissa sono ottime assunte come infuso. Il mirtillo, invece va bene sia d’estate in inverno nella veste succo o di tisana.

Le pratiche che aiutano

Lo stress della vita moderna è sicuramente uno degli elementi che peggiora i disagi della sindrome pre-mestruale. Se riusciamo, sarebbe molto utile praticare una di queste discipline: meditazione, Yoga e Pilates. Queste pratiche infatti riescono ad alleggerire il carico nervoso e se effettuate con costanza portano ad una solta di “prevenzione” di gran parte dei disagi dovuti al ciclo che abbiamo elencato sopra. Primo fra tutti proprio il mal di testa. Ricordiamoci sempre, prima di prendere iniziative, di consultare il nostro ginecologo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso