23 Dicembre Dic 2017 1534 23 dicembre 2017

Moringa come assumerla

  • ...

La natura mette a disposizione dell'uomo tanti prodotti che fanno bene al corpo: una delle piante che viene da più tempo utilizzata nelle medicine tradizionali è la moringa. Se ne sente parlare spesso, ma forse non tutti sanno quando può essere utile, quali sono le sue proprietà e soprattutto come si deve assumere.

Proprietà della pianta

La moringa è una pianta che cresce in alcune zone dell'India, del Pakistan, dell'Afghanistan e del Bangladesh. Praticamente tutte le parti di questo vegetale vengono utilizzate per produrre medicinali naturali, per questo molti lo definiscono l'albero dei miracoli. Dalla pianta si possono quindi ottenere degli estratti ricchi di vitamine, sali minerali, antiossidanti e amminoacidi molto importanti per l'organismo umano.

Le proprietà della moringa sono diverse: può essere impiegata come antiossidante (contrasta i radicali liberi e l'invecchiamento cellulare) e antinfiammatorio, rafforza le difese immunitarie, aiuta nel mantenimento dei giusti livelli di pressione (contrastando l'ipertensione) e di glicemia, aumenta il metabolismo, aiuta la digestione, favorisce la perdita di peso, fornisce energia e mantiene la pelle giovane.

Come assumere la moringa

Un lungo elenco di benefici, ma come si assume la moringa? Sul mercato sono presenti diversi prodotti il cui ingrediente principale (se non unico) è proprio l'estratto di questa pianta. È disponibile la polvere, che viene utilizzata anche in ambito culinario, l'olio, molto utilizzato come condimento ma anche in campo estetico, e le compresse. La moringa in polvere è molto forte e può essere assunta a stomaco pieno (dopo la colazione se si vuole fare il pieno di energia, dopo pranzo per favorire la digestione o dopo cena per migliorare il sonno): per i primi giorni basta mezzo cucchiaino, poi si può arrivare ad uno o due cucchiaini intero.

Per quanto riguarda gli integratori in capsule invece bisogna vedere cosa dice il foglietto illustrativo di ogni prodotto. Di solito non ci sono controindicazioni, ma prima di iniziare ad assumere prodotti base di moringa bisognerebbe comunque ascoltare il parere del medico, che potrebbe sconsigliarne l'uso nel caso in alcune situazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso