12 Ottobre Ott 2017 0855 12 ottobre 2017

Come cambiare camera d'aria ruota posteriore bici

  • ...

Andare in bicicletta è davvero divertente e serve anche per fare dello sport all'aria aperta. A volte, si va al lavoro in bici, ci si reca al negozio preferito e si compiono mille altri spostamenti che possono sostituire l'auto, diventando così un modo ecologico di vivere la città.

Ma può capitare di forare!

Se così fosse e se a sgonfiarsi è proprio la ruota posteriore della bicicletta occorre cambiare la camera d'aria togliendo prima la ruota grazie ad una chiave piatta in mancanza del sistema di chiusura rapida cioè di quella levetta da alzare o abbassare per allentare o stringere.

E' bene sapere inoltre che la ruota posteriore è composta dalla cassetta o meglio da un cono di corone che sono di solito 6 o 7. E' per questo motivo che la sostituzione della camera d'aria della ruota posteriore si presenta un tantino difficoltosa, ma non impossibile con il fai da te.

Procedimento per sostituzione camera d'aria posteriore

  • Per togliere la ruota dietro della bicicletta bisogna arrivare alla velocità della corona piccola per ottenere poca tensione e facilitare la rimozione.
  • Per quel che riguarda il freno si consiglia di allentarlo e in caso di freno v-brake bisogna togliere il pezzo rotondo metallico posizionato sul copertone.
  • Se il freno invece è a disco si raccomanda di non azionarlo quando la ruota è già stata tolta.
  • E ancora, se il freno è a serraggio rapido, girare le leve in modo antiorario oppure per altre tipologie di freni allentare le viti dell’asse con una chiave specifica.
  • Solo ora sarà possibile togliere la ruota posteriore senza eliminare la catena naturalmente e il cambio. Togliere anche la rondella della valvola di gonfiaggio e sfilare con l'estrattore il copertone.
  • Sostituire la camera d'aria eliminando prima il corpo estraneo che ha causato la foratura e gonfiando leggermente la camera d'aria nuova, poi posizionarla per bene e rimettere la gomma.
  • Posizionare pure la catena nella cassetta e stringere l’asse della ruota. Rimettere al loro posto i freni ed infine fare qualche pedalata per controllare se tutto il lavoro è stato svolto correttamente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso