28 Gennaio Gen 2017 1129 28 gennaio 2017

Come fare orsetti gommosi alla vodka

  • ...

Gli orsetti gommosi sono normalmente considerati delle innocue tentazioni per i bambini.
Tuttavia, con un po’ di fantasia, è possibile trasformare queste golosità infantili in qualcosa di divertente e alternativo per adulti. Perché non provare, ad esempio, gli orsetti gommosi imbevuti di vodka? Utilizzati come stuzzichino alcolico, ammazzacaffè o accompagnamento ad un cocktail in una serata tra amici permetteranno di stupire allegramente gli invitati. Orsetti gommosi alla vodka, in questo caso è proprio giusto dire che l’apparenza inganna!

Ingredienti

  • Orsetti gommosi

  • Vodka (gusto a piacere)

Preparazione

Gli orsetti gommosi alla vodka si preparano con estrema facilità e velocità ma richiedono almeno un giorno di riposo. Quindi, se si vogliono utilizzare in una serata particolare è consigliabile prepararli con un paio di giorni di anticipo.

In un contenitore di vetro basso e ampio distribuire gli orsetti in modo da formare un unico strato. Versare la vodka in modo da ricoprire completamente gli orsetti ma senza esagerare, altrimenti si rischia di inzuppare troppo le caramelle e romperle. A questo punto coprire il contenitore con un coperchio o con della pellicola e riporre in frigo per 24 ore, il tempo necessario per permettere agli orsetti di assorbire la vodka.

Trascorso il tempo previsto è consigliabile assaggiare un orsetto per verificare se ha raggiunto il giusto grado alcolico ed eventualmente aumentare il tempo di riposo. Se pronti, toglierli dal contenitore (utilizzare una spatola forata se necessario) e utilizzarli a piacimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati