8 Febbraio Feb 2017 1730 08 febbraio 2017

Dolci San Valentino facili

  • ...

Se nei propri programmi della sera di San Valentino, c’è l’organizzazione di una cena a vis a vis con il proprio partner, ma l’unica cosa a cui ancora non si è pensato è il dolce, non c’è bisogno di andare nel panico perché di dolci da fare con poco e in poco tempo ce ne sono da soddisfare il palato di chiunque.

Dolci ideali e facili per San Valentino

Il dolce rappresenta l’ultima portata di una cena quindi proprio non può mancare, ma se non si è bravi nel prepararli o si ha poco tempo, niente timore, la lista dei dolci facili da fare è lunga e alcuni sono presenti proprio qui.

  • Panna cotta al cioccolato e panna montata:

In una ciotola versare dell’acqua fredda dove mettere in ammollo i fogli di colla di pesce per una decina di minuti circa. In un pentolino invece scaldare la panna che una volta pronta, va versata sul cioccolato fondente fatto a pezzetti e zucchero a velo, mescolare bene per far sì che il cioccolato e lo zucchero si sciolgano alla perfezione e unire i fogli di colla di pesce ben strizzati.
Mescolare il tutto per amalgamare bene gli ingredienti, versare il contenuto in stampini, far riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore e servire con della panna montata versata sulla panna cotta e una spolverata di cacao amaro o della glassa al cioccolato.

  • Brigadeiro:

in una pentola versare del latte condensato, aggiungere un cucchiaio di burro e uno di cacao amaro. Far cuocere il tutto per una decina di minuti o fino a quando il composto non comincia a staccarsi dalle pareti della pentola, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchi alla pentola. Una volta che si è formata la massa dei brigadeiro, versarla in una ciotola imburrata e lasciare freddare. Quando si è freddato, ungersi le mani con del burro e formare con il composto delle palline da rotolare poi in un piatto cosparso di codette di cioccolato.

  • Biscotti di frolla e glassa reale:

Preparare una comune pasta frolla con la possibilità di aggiungere all’impasto poi eventuali spezie come ad esempio la cannella e lo zenzero per creare qualcosa di ancora più delizioso. Una volta formata la massa di pasta frolla, avvolgerla in carta da cucina trasparente e lasciare riposare in frigorifero per almeno una mezz’ora. Trascorso il tempo di riposo, stendere la pasta dello spessore che si preferisce e tagliare la pasta con l’aiuto di stampini a forma di cuore, poggiare su una teglia foderata con carta da forno e cuocere in forno per 15/20 minuti a 180°. Una volta sfornati, vanno fatti freddare accuratamente per evitare che al primo tocco si sfaldino completamente. Nel frattempo però si può preparare la glassa con cui decorarli; montare a neve gli albumi con zucchero a velo, qualche goccia di succo di limone e colorante alimentare rosso, fino a che non diventi un composto denso e omogeneo. Versare la glassa in una sac-à-poche e decorare i biscotti come si preferisce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso