2 Marzo Mar 2017 0735 02 marzo 2017

Come fare marmellata di pere

  • ...

Per preparare una golosa marmellata di pere bisogna scegliere le pere giuste sia come qualità che come grado di maturazione. Sicuramente è preferibile optare per le pere di stagione, magari appena raccolte, come per esempio a fine estate si potrebbero usare le pere William che sono succose e dalla polpa chiara; in settembre si raccoglie la pera Decana, mentre in ottobre si trovano le pere Kaiser e le Abate.

Preparazione della marmellata di pere


Con 3 Kg circa di pere e 2 mele occorre 1/2 Kg di zucchero e 1 limone, ma il sapore e la dolcezza della marmellata di pere dipende dalla qualità del frutto scelto e sarà una confettura molto dolce di natura essendo la pera stessa assai zuccherina. Per questo motivo, a volte si preferisce utilizzare delle pere non tanto mature. Inoltre si aggiungono le mele per la pectina e il succo del limone per mantenere il colore.

A questo punto si può iniziare sbucciando le pere e le mele. In seguito tagliarle a pezzi in una grossa pentola e aggiungere un goccio d'acqua. A fuoco basso e con il coperchio far cuocere per un'oretta. La frutta diventerà morbida e con tanto succo che per ora non deve evaporare. Togliere dal fuoco e frullare, poi posizionare ancora la pentola a fuoco basso e unire lo zucchero. Mescolare per bene e continuare la cottura per un’altra ora abbondante sempre a fuoco basso, con il coperchio sollevato.

Intanto sterilizzare i vasetti nell'acqua bollente e successivamente farli asciugare completamente. Assaggiare la marmellata e posizionarne un cucchiaio su di un piatto. Aspettare pochi minuti e inclinare il piatto. Se la marmellata rimane compatta e non scivola vuol dire che è pronta.

Allora si possono riempire i vasetti con la marmellata bollente che è ancora sul fuoco. Prendere il vasetto aiutandosi con un canovaccio e iniziare a versarvi dentro la confettura utilizzando un cucchiaio e cercando di non sporcare il bordo per poter avvitare il coperchio in un secondo momento senza problemi.

Riempire non completamente ogni vasetto e sigillarli tutti con i loro coperchi; infine capovolgerli per creare il sottovuoto. La marmellata di pere ora è pronta per essere gustata in mille modi, ma è squisita anche da sola o con i formaggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso