14 Marzo Mar 2017 1749 14 marzo 2017

Come fare ostriche fritte

  • ...

Le ostriche fritte sono un piatto molto buono che può soddisfare le esigenze di tutti. Può capitare di voler preparare qualche piatto particolare che possa stupire il proprio partner oppure degli ospiti con cui si vuole fare bella figura. Quello delle ostriche fritte è un piatto molto gustoso e semplice da preparare. Ecco quindi tutto quello che c’è da sapere su come fare ostriche fritte.

Ingredienti

Per preparare questo piatto occorrono: limone, succo di pomodoro, olio e 2 dozzine di ostriche. Per la pastella, invece, servono 2 tuorli d0uovo, ½ bicchiere di panna liquida, 1 albume, 2 cucchiai di farina, del sale e del pepe. La prima cosa da fare è sbattere dei tuorli in una terrina, insieme alla farina setacciata. Subito dopo unire il sale, il pepe e la panna (anche se un po’ alla volta). Bisogna mescolare il tutto fino a quando non si otterrà una pastella liscia. A questo punto aggiungere anche l’albume montato a neve.

Ultimi passaggi

Le ostriche devono essere staccate dalle conchiglie e messe in un recipiente per raccogliere l’acqua presente nel guscio. Nello stesso tegame mettere anche i molluschi, ponendole sul fuoco e portandole a bollore. A questo punto spegnere il fuoco e far raffreddare le ostriche dentro il liquido di cottura. Successivamente sgocciolarle e, dopo averle asciugate, passarle nella pastella. Intanto scaldare l’olio in una padella e friggere le ostriche in pastella. Le ostriche si potranno togliere quando il loro colore sarà oro pallido e, a tavola, servirle con del limone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati