28 Marzo Mar 2017 2324 28 marzo 2017

Come fare tacchino ripieno di castagne

  • ...

Il tacchino ripieno di castagne è un piatto molto sofisticato e gustoso. Si tratta di un pasto decisamente raffinato, capace di far fare bella figura in qualsiasi circostanza. Per cucinare questa pietanza sono ovviamente necessarie soprattutto le castagne, ma non può mancare neanche il tacchino. Questo piatto non è molto semplice ma, seguendo alcuni passaggi, può rivelarsi la cosa più facile del mondo. Ecco quindi come fare tacchino ripieno di castagne.

Tutti gli ingredienti necessari

Per preparare il tacchino ripieno di castagne servono i seguenti ingredienti: 200 g di castagne, 1 panino, 3 kg di tacchino, 200 g di salsiccia, ½ bicchiere di latte, 2 uova, burro (q.b.), sale (q.b.), olio evo (q.b.), pepe (q.b.), 1 decilitro di vino bianco secco. La prima cosa da fare dunque è prendere il tacchino (meglio farsi disossare il petto e pulire il fegato del tacchino in precedenza dal macellaio stesso).

Procedimento

A questo punto arrostire le castagne per poi sbucciarle e spellarle. Tagliare quindi il fegatino in pezzi piccoli e rosolarli in poco burro. Togliere le castagne dal fuoco e unire il panino ammorbidito prima nel latte e sbriciolato, insieme alle salsicce spellate, alle castagne tritate, al vino, alle uova, al sale e al pepe. Mescolare tutto e riempire il composto il petto del tacchino (per tre quarti). Successivamente ripiegare la pelle del collo verso la schiena cucendola con la refe da cucina. Salare dunque il tacchino e metterlo in una casseruola con poco olio, un bicchiere d’acqua e una noce di burro. Mettere il coperchio e cuocere a fuoco basso per un’oretta. Trascorso il tempo necessario, togliere il coperchio e far rosolare il tacchino aggiungendo il sugo fino a quando la pelle non sarà dorata. Il piatto è pronto!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso