29 Marzo Mar 2017 1148 29 marzo 2017

come fare okonomiyaki

  • ...

Una via di mezzo tra una pizza e una frattata, gli okonomiyaki sono delle specialità che lasciano grande spazio alla fantasia.

Cosa sono gli okonomiyaki

Letteralmente, okonomiyaki significa "alla griglia" e questo lascia molto spazio alla creatività, visto che, dal nome, risulta stabilito solo il metodo di cottura. Si tratta di un piatto, molto simile ad un pankake, di origini giapponesi che può subire molte varianti a seconda del posto in cui viene preparato e delle tradizioni locali: quello preparato dagli abitanti della regione del Kansay, per esempio, ha delle caratteristiche così particolari che viene chiamato "Pizza di Osaka".
Storicamente, le città di Osaka e Hiroshima pretendono entrambe la paternità dell'okonomiyaki ma non è improbabile che il piatto si sia sviluppato nelle due città quasi parallelamente. In ogni caso, inizialmente, la specialità era preparata come un semplice impasto di grano servito per merenda ma poi, sono stati aggiunti alcuni altri ingredienti diventati poi tipici della preparazione, come il cavolo, l'uovo, la carne e la maionese. Oggi gli okonomiyaki vengono spesso serviti come street food.

Come si preparano gli okonomiyaki

Gli ingredienti necessari per preparare gli okonomiyaki sono i seguenti:

  1. Cavoli
  2. cipollotto
  3. zenzero
  4. uova
  5. acqua
  6. farina di grano duro
  7. maionese

A questo elenco potrebbero essere aggiunti ingredienti caratteristici, come le alghe e i fiocchi di tempura, che, però, sono evidentemente poco reperibili in Italia. La preparazione è molto semplice perchè consiste nell'impastare tutti gli ingredienti, appositamente lavati e sminuzzati, creando un composto omogeneo che sarà poi cotto. La cottura tradizionale richiederebbe l'uso della tipica piastra Teppan che, in alcuni ristoranti in Giappone, è parte del tavolo su cui si mangia, ma una padella antiaderente andrà benissimo. Gli okonomiyaki vanno serviti con la tradizionale salsa okonomiyaki ma, visto che può essere difficile procurarsela in Italia, si può creare una propria salsa per servire questo piatto, lavorando insieme salsa Worchester, un po' di zucchero e un po' amido di mais. In alternativa, gli okonomiyaki possono essere serviti con della maionese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso