29 Aprile Apr 2017 1600 29 aprile 2017

Cosa mangiare al ristorante cinese per non ingrassare

  • ...

Le pietanze dei ristoranti cinesi si discostano parecchio da quelle della classica cucina italiana, e cercare di capire il valore nutrizionale dei vari alimenti quando si è a dieta non è semplice. Un trucco per calcolare le calorie dei piatti è affidarsi a un sito apposito che fornisce i dati richiesti con una semplice ricerca.

Cosa evitare e cosa preferire

I consigli comunque sono sempre di evitare cibi fritti o passati nella farina e le salse grasse; ridurre il consumo di carne e non esagerare con la soia che contiene molto sodio. Preferire piatti semplici, possibilmente ricchi di verdure e cotti al vapore.

Elenco di piatti da ordinare

Una listi di cibi potrebbe essere utile in caso si voglia mantenere la linea: via libera a verdure saltate, gamberi alla griglia, pesce al vapore, pollo con verdure miste, pollo all’ananas, pesce stufato, zuppe varie o funghi e bambù. Per quanto riguarda riso e spaghetti sarebbe meglio ordinarli di farina integrale: e allora sono permessi riso alla cantonese, riso bianco, con pollo o gamberi e spaghetti con verdure.

Il dolce

Per quanto riguarda i dessert, il gelato fritto è molto calorico, perciò sarebbe meglio evitare almeno di mangiarne una porzione intera, o concederselo solo una volta ogni tanto. Meglio i classici biscotti della fortuna, che non contengono grassi aggiunti e hanno solo 25-30 calorie. Meglio ancora una macedonia di frutta cinese, i litchi, le more, i mandarini o l’ananas fresco.

Un ultimo consiglio

È importante ricordare che se si va al ristorante cinese saltuariamente non è il caso di preoccuparsi troppo e ricordarsi che sgarrare ogni tanto non fa altro che confermare la regola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati