8 Giugno Giu 2017 1934 08 giugno 2017

Secondi piatti freschi per l'estate

  • ...

Quando arriva l’estate e quindi anche il caldo, si ha voglia di qualcosa di leggero, di fresco e di appetitoso allo stesso tempo, per il palato che non ne può più di zuppe e piatti troppo caldi che non aiuterebbero per niente a far fronte alla calura estiva!

Alcuni secondi piatti freschi ed estivi

Mettersi ai fornelli d’estate, con il caldo che si fa sentire nelle giornate soleggiate, è dura e anche una tortura, per questo si cerca di trovare delle ottime alternative per mangiare bene e secondi piatti freschi per patire di meno il caldo almeno a tavola!

Poi il bello della cucina estiva, è che si può preparare tutto la sera prima senza il bisogno di scaldare tutto il giorno dopo.

  • Melanzane e peperoni grigliati e mozzarella: una volta pulite le verdure, tagliarle nel senso della lunghezza e grigliarle.
    Una volta pronte e freddate, versare in una ciotola e condire con olio evo, sale, pepe, uno spicchio d’aglio tritato finemente, origano, mescolare il tutto e far riposare per far insaporire per almeno una mezz’ora.
    Prima di servire aggiungere della mozzarella tagliata a cubetti che dà un’ulteriore tocco di freschezza e a piacere dei pomodorini ciliegino tagliati in due.
  • Insalata di pollo e verdure: si tratta di un’insalata però corposa e quindi perfetta come secondo piatto o perché no anche come piatto unico.
    La ricetta è semplice e si compone di pochi passi: basterà cuocere il petto di pollo come si preferisce, condirlo con del limone e far riposare; nel frattempo, lavare i peperoni, le coste di sedano e le carote, tagliare le verdure come più si preferisce, aggiungere al petto di pollo, condire il tutto con dell’olio evo, sale, pepe e aceto.
  • Polpette di tonno: in una ciotola versare una patata bollita e schiacciata, il tonno sminuzzato, l’uovo, pane raffermo e precedentemente ammorbidito, sale, pepe e prezzemolo.
    Formare le polpette e rotolarle nel pangrattato, versare dell’olio in padella e friggerle o metterle in forno per una decina di minuti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso