30 Giugno Giu 2017 1919 30 giugno 2017

Come marinare la carne

  • ...

Marinare la carne significa immergere i pezzi di carne in un emulsione, solitamente a base di olio e spezie.

Grazie alla marinatura la carne diventerà più gustosa: gli aromi infatti penetreranno all'interno ed una volta acceso il barbecue e grigliato per bene la pietanza, il risultato finale sarà sorprendente!

La marinatura è solitamente composta da un un elemento acido, uno grasso ed infine spezie e qualche erba aromatica.

Leggi anche "Come marinare le verdure"

Come creare una marinatura

Ci sono diversi tipi di marinature. Nella marinatura classica all'italiana troviamo una base di olio insieme a diverse spezie come origano e rosmarino. Per la parte acida della marinatura troviamo invece il limone o il vino bianco. In aggiunta ecco spuntare l'aglio: a spicchi o in polvere dipende dai gusti.

Il procedimento da seguire è il seguente: creare l'emulsione con olio, un po' di succo di limone (oppure vino bianco) e aggiungere in seguito le altre spezie, l'aglio ed un po' di sale. In fine immergere la carne e lasciare riposare.

Tra le altre varianti della marinatura troviamo tra quelle più audaci, ma che vanno molto di moda soprattutto in America, quelle agrodolci: ed ecco spuntare zucchero, ketchup, mostarda e persino la birra! Tra le spezie risulta essere molto usata la paprika dolce.

Leggi anche "Come marinare pesce spada alla griglia"

Scegliere la marinatura a seconda del tipo di carne

Alcuni elementi sono maggiormente indicati per le carni bianche, come rosmarino, timo ed erba cipollina: il primo è molto aromatico mentre, il secondo è poco invadente ma fresco mentre l'erba cipollina con il suo colore contrasta quello chiaro del pollo.

Per la carne di maiale è consigliata la salvia, mentre aglio in polvere e ginepro vanno usati con cautela.

I tempi di marinatura, così come spezie ed erbe da aggiungere, variano a seconda del tipo di carne: le carni rosse devono stare a macerare dalle 4 alle 5 ore, mentre il pollo dalle 2 alle 4.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso