14 Agosto Ago 2017 0905 14 agosto 2017

Come cucinare i filetti di aringa al forno

  • ...

Per cucinare le aringhe con disinvoltura, la ricetta più facile e veloce è proprio quella dei filetti di aringa al forno.

Infatti è un piatto da servire anche in estate perché leggero e veloce da preparare.

Leggi anche "Secondi piatti freschi per l'estate"

Supponendo di invitare a pranzo 4 persone questo piatto sfizioso si può cucinare in meno di un'ora, inoltre quando si decide di farlo è bene acquistare delle aringhe fresche per ottenere un sapore migliore.

Se invece si usano le aringhe conservate bisogna lasciarle in ammollo preferibilmente nel latte per togliere l'eccesso di sale.

Ingredienti

Quindi, a parte le aringhe, gli ingredienti sono pochi e di solito già presenti in cucina, in effetti occorrono:

  • 14 aringhe
  • 250 gr di mollica di pane
  • metà cipolla
  • 100 gr di burro
  • 5/6 cucchiai di panna
  • prezzemolo
  • noce moscata
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione sciacquare le piccole e panciute aringhe sotto l'acqua corrente. Togliere la coda e la testa delle stesse e tagliarle in modo longitudinale per staccare la lisca centrale. Dopo averle pulite, farle asciugare ben stese.

Intanto tritare fine la cipolla e passarla in padella con metà burro; aggiungere le aringhe a filetti e farle rosolare per qualche minuto.
Unire le briciole della mollica di pane, un pizzico di sale, pepe e noce moscata e mescolare.

Aggiungere pure l’olio extravergine d’oliva q.b. e versare il tutto in una teglia da forno unta precedentemente.
Ora, unire la panna, il prezzemolo tritato e l'altra metà del burro. Coprire la teglia con l'alluminio e infornare a 220° C per 10/15 minuti.

Servire in tavola le aringhe ben calde con delle patate lesse oppure spolverare con pangrattato durante la cottura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso