15 Agosto Ago 2017 1546 15 agosto 2017

Dieta crudista estate

  • ...

Durante l’estate la voglia di leggerezza diventa sempre più impellente. Proprio per questo, è consigliabile preparare piatti freschi e semplici che possano essere piacevoli da mangiare senza gonfiare.

A tal proposito la cosa migliore da fare è seguire una dieta crudista. Si tratta di un regime alimentare utile per depurare il corpo e per fare il pieno di antiossidanti. Ecco quindi come mangiare per seguire dieta crudista.

Menu dieta crudista

E’ importante far presente che, secondo il principio della dieta crudista, gli alimenti non devono essere trattati a temperature superiori ai 45 gradi.

A colazione, ad esempio, si può optare per un centrifugato di frutta e verdura oppure per uno yogurt con un cucchiaino di semi. A metà mattino, invece, si può fare uno spuntino con un frutto, ad esempio la banana che è ricca di potassio.

A pranzo meglio optare per un piatto fresco come ad esempio prosciutto e melone.

A cena si possono preparare piatti light come carpaccio di pesce o carne oppure un’insalata con avocado, cipolla, pezzi di mela e germogli.

I vantaggi della dieta crudista

Con la dieta crudista si elimina quasi del tutto l’uso del fornello, imparando a gustare il cibo nel modo più semplice che esiste. Questo tipo di alimentazione fa molto bene alla salute del cuore, oltre a favorire la circolazione.

Inoltre gli alimenti, quando sono crudi, contengono più vitamine e sali minerali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso