20 Agosto Ago 2017 1100 20 agosto 2017

Polpo alla catalana ricetta

  • ...

La cucina sarda è l’esemplificazione della cucina mediterranea poiché ricca di contaminazioni avvenute nel corso della storia con scambi fra le diverse culture del Mare Nostrum. Fra queste la tradizione catalana è senz’altro una di quelle che hanno influito maggiormente sulla scelta degli ingredienti e sul modo di cucinarli e condirli.

Dove lo troviamo

Il polpo alla Catalana è una ricetta tipica delle coste nordoccidentali della Sardegna e in particolare di Alghero e Porto Torres(Sassari). Nei ristoranti di queste splendide località di mare lo possiamo trovare servito come antipasto o secondo (in questo caso arricchito da verdure). Il sughetto ottenuto dal polpo alla catalana è talmente buono che va assaporato fino in fondo, facendo la “scarpetta” con un pane morbido e dalla mollica alta, come il civraxiu, magari leggermente abbrustolito.

Ricetta

Ecco dunque come cucinare un gustoso polpo alla Catalana osservando la ricetta base. Gli ingredienti per 4 persone sono:

  • 1 polpo da 1kg
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 1 cucchiaio di grani di pepe nero
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 500g di pomodorini
  • 4 foglie di basilico
  • Olio e sale q.b.

Per la preparazione dovremo: affettare il sedano e la carota e tagliare a spicchi la cipolla bianca. Riempiamo poi una pentola alta con 2 litri d’acqua, le verdure e i grani di pepe e portiamola a ebollizione. Puliamo il polpo eliminando le viscere contenute nella sacca, gli occhi e il becco.

Quando l’acqua bolle abbassiamo la fiamma al minimo, immergiamo il polpo e cuociamo per 40 minuti a pentola coperta. Nel frattempo affettiamo sottilmente la cipolla di Tropea e mettiamola in una ciotola con pari dose di acqua e aceto. Tagliamo a spicchietti i pomodorini, condiamoli con un pizzico di sale e teniamoli da parte.

A cottura ultimata spegniamo il fuoco e lasciamo il polpo nella sua acqua di cottura per 10 minuti. Scoliamolo, togliamo la pelle dalla testa (perché in genere è un po' duretta) e affettiamo il tutto a tocchetti. Per concludere poniamo tutti i pezzettini di polpo in una ciotola, uniamo le cipolle ben strizzate, i pomodorini, le foglie di basilico lavate e spezzettate, l'olio poco sale e mescoliamo bene.

Se desideriamo che il piatto sia più ricco possiamo aggiungere una manciata di olive nere, ½ peperone rosso, ½ peperone giallo e 2 patate lessate il tutto tagliato a dadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso