22 Settembre Set 2017 1645 22 settembre 2017

Come utilizzare le crepes avanzate

  • ...

Come ci hanno insegnato le nostre nonne, in cucina non si dovrebbe buttare via nulla, cercando di ridurre al massimo gli sprechi. Se dopo aver preparato una ricetta a base di crepes ne sono avanzate un po’, con un tocco di fantasia e creatività si può dar vita a nuovi piatti. Queste crespelle d’ispirazione francese sono molto versatili e si possono reinventare sia in una preparazione dolce che salata.

Cannelloni gratinati in forno

Nella versione salata le crepes si possono farcire con qualunque ingrediente, ad esempio speck e ricotta. Basta creare un composto con speck tritato, ricotta, parmigiano grattugiato e pepe nero macinato. Suddividendo la farcia al centro delle crespelle, si arrotolano e adagiano su una teglia imburrata. Si ricopre con panna e altro parmigiano e si cuoce in forno a 180° per circa 20 minuti.

Profumo di caffè

Con le crespelle si inventano dolci golosi e scenografici, come una torta al gusto di tiramisù. Preparare 80 ml di caffè ristretto e poco dolce e poi montare 500 ml di panna con circa 250 g di zucchero fine. Con le fruste elettriche ammorbidire 900 g di mascarpone a cui poi va unito il caffè ben freddo. Aggiungere questo composto alla panna, mescolando con delicatezza dal basso verso l’alto. Su un piatto disporre una crepe su cui stendere del cioccolato spalmabile e poi la crema al mascarpone. Ripetere l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti e ricoprire tutta la superficie con la crema rimasta. Decorare a piacere la sommità con cacao o gocce di cioccolato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso