23 Novembre Nov 2017 0927 23 novembre 2017

Come cucinare barbabietola bianca

  • ...

La barbabietola bianca, comunemente nota come rapa bianca, è un ortaggio di umili origini, di cui si mangiano sia i fiori (le cime di rapa) che le radici. Questo tubero bianco con sfumature violacee ha un sapore dolce, in cui talvolta prevale anche una nota piccante. È un alimento che si trova tutto l’anno, anche se forse è meno utilizzato in cucina rispetto alla barbabietola rossa. Può essere servito come semplice insalata ma anche in mille ricette più fantasiose.

Un’idea per l’inverno

Con il freddo in arrivo, si trasforma in un ottimo ingrediente per una zuppa. Basta avere in dispensa 2 barbabietole bianche, 2 patate grandi, 1 cipolla, dado vegetale, zenzero fresco, erba cipollina, sale, pepe, olio evo. La cipolla va tagliata e messa in una pentola a pressione con un filo d’olio, dove si lascia rosolare. Si aggiungono poi le patate e le barbabietole a pezzetti, 3 bicchieri d’acqua e un cucchiaino di brodo vegetale. Si chiude la pentola e dopo il fischio si lascia cuocere per 10 minuti. Il composto ottenuto si frulla con il mixer e dopo aver impiattato la zuppa, si decora con una grattugiata di zenzero ed erba cipollina tagliuzzata.

Tortino al forno

Una seconda ricetta semplice ma ricca di sapore, è il tortino di barbabietola bianca al latte. Bastano pochi ingredienti: mezzo chilo di rape, 2 dl di latte, burro q.b., 1 spicchio d’aglio, 2,5 dl di panna, sale, pepe. Si sbucciano le rape, si lavano e se ne ricavano fettine sottili da 3 mm di spessore, che poi vanno salate e messe a riposare in uno scolapasta, affinchè perdano l’acqua di vegetazione. Vanno lavate una seconda volte e messe in un tegame, coperte dal latte e dalla panna. Lo spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato si mette nella pentola, aggiustando di sale e pepe. Si porta lentamente a ebollizione, cuocendo per una ventina di minuti, finchè le barbabietole non diventano tenere. Le verdure si scolano dal liquido e si sistemano in una teglia imburrata. Il composto di latte e panna cuoce ancora e quando sarà ridotto, si versa sopra le rape. La teglia va in forno caldo a 190° per 10 minuti, finchè non si forma una crosticina dorata in superficie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso