19 Marzo Mar 2018 2220 19 marzo 2018

Miele di Acacia cos’è

  • ...

Il miele di Acacia è molto noto e conosciuto in Italia. Al suo interno ci sono tante sostanze benefiche al punto da essere considerato anche un ottimo rimedio per molte patologie dell’apparato respiratorio.

Questo miele si può riconoscere dal colore molto chiaro che varia dal giallo tenue al paglierino. Il colorito può diventare un po’ più torbido dopo la cristallizzazione che non sarà mai completa. Il sapore è molto dolce, non ha un retrogusto di acidità e il profumo è floreale.

Ma andiamo a scoprire il miele di Acacia, cos’è e quali sono le sue proprietà.

Miele di Acacia: come usarlo

Il miele di Acacia può essere considerato un vero e proprio dolcificante in grado di rinnovare il sistema nervoso. Al suo interno infatti ci sono tante vitamine, sali minerali, proteine e amminoacidi che lo rendono un buon ricostituente.

Leggi anche "Quale miele per il mal di gola"

Non a caso questo miele può essere utilizzato anche dai diabetici leggeri perchè gli zuccheri contenuti all’interno di questo miele non richiedono l’insulina per metabolizzazione.

Proprietà e benefici

Il miele di Acacia è anche molto utile nel trattamento di mal di gola e come disintossicante del fegato. Questo miele è consigliato anche per i bambini che hanno un’età inferiore ai 12 mesi per usarlo come dolcificante. Il miele di Acacia è molto utile anche per ridurre i sintomi dell’acidità di stomaco e per prendersi cura dell’intero apparato digerente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso