22 Marzo Mar 2018 2213 22 marzo 2018

Cosa cucinare con pentola wok

  • ...

Come tutti già sapranno il wok è quella padella orientale che ha una forma larga e svasata, ma è robusta e adatta per tenere il calore a lungo.

Utilizzare il wok è un modo sano per cucinare, dato che si riducono i grassi, oltre ad essere un'occasione veloce per preparare qualcosa di buono.

Cosa si prepara con il wok


Con il wok si cucinano le verdure al salto e tanti primi piatti orientali. E allora ecco zucchine e peperoni gustosi e croccanti senza olio. Pure il tacchino, il pollo o la carne in genere verrà cotta in una manciata di minuti grazie al calore del wok.

Sempre con il wok si può cucinare a vapore oppure eseguire fritture eccezionali con poco olio. Ma prepariamo una zuppa orientale saltando alcune verdure come zucchine, cavolfiori e carote, aggiungendole poi al brodo, magari ottenuto usando del miso che favorisce la digestione.

Quindi, per stupire parenti ed amici con la padella cinese si potrebbe preparare anche il Pad Thai, ovvero noodle di riso, arachidi e gamberetti.

Gli spaghetti si lessano in acqua calda senza farli incollare fra di loro. In seguito, per il condimento, bisogna sminuzzare le arachidi e farle saltare con poco olio nel wok.

Una volta dorate toglierle dal fuoco e intanto versare nel resto dell'olio del wok un trito di aglio e scalogno da cuocere a fuoco alto. Quando gli spaghetti o noodle sono pronti bisogna scolarli per versarli nel wok. Ora unire un poco di succo di tamarindo, un pizzico di zucchero, salsa di pesce e peperoncino, ma anche due uova da amalgamare per bene. Aggiungere alla fine del prezzemolo tritato e gamberi già puliti, germogli di soia e le arachidi preparate prima. Buon appettito!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso