5 Febbraio Feb 2017 1146 05 febbraio 2017

Idee per quadri moderni

  • ...

Quando si decide di comprare casa si presta particolare attenzione all’arredamento di due stanze in particolare: la camera da letto e il salotto. Sebbene vi siano ancora molte persone che scelgono di arredare casa in stile “classico” la maggioranza dei giovani predilige un mobilio “moderno”, pratico e fruibile. Ai divani damascati e alle vetrinette si sono sostituiti i divani-letto e i cassettoni.

I quadri adatti

Quali quadri scegliere dunque per abbellire la casa? Naturalmente dovremo seguire prima di tutto i nostri gusti seguendo però delle regole elementari che consentano di non ottenere l’effetto “pugno in un occhio”. Per esempio è bene evitare stampe antiche o quadri con pesanti cornici in legno intagliato se il nostro salotto è arredato con mobili moderni. Meglio scegliere cornici sottili e monocromatiche che avvolgano soggetti astratti.

Regole simili valgono anche per le camere da letto. Cerchiamo di scegliere quadri che si sposino bene a livello cromatico con l’arredamento della stanza. Il quadro da appendere sopra la parete che accoglie la testiera del letto è di particolare importanza perché dovrà essere di dimensioni notevoli per coprire l’abbondante spazio vuoto. Inoltre entrando nella stanza sarà una delle prime cose che vedremo. Astratto o figurativo deve senz’altro trattarsi di un soggetto che non “stufi”.

Gallerie d’arte e internet

Dove trovare il quadro più adatto alle nostre esigenze? Come una volta, esistono ancora nelle grandi e piccole città le classiche gallerie d’arte dove è possibile trovare tante opere d’autore di tutti i generi. Naturalmente la spesa per comprare un quadro in una galleria è assolutamente notevole e non tutti se lo possono permettere.

Per chi ha maggiori limitazioni economiche viene incontro internet. Sono moltissime le gallerie virtuali e i siti web che vendono quadri di tutti i generi, soggetti e colori con prezzi variabili. Non sarà pertanto difficile trovare l’opera che fa al caso nostro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso