21 Febbraio Feb 2017 0806 21 febbraio 2017

Come farsi perdonare dai genitori

  • ...

Nessuno di noi è immune dagli errori e talvolta vengono commessi anche senza volerlo realmente. Soprattuto quando si sta attraversando il periodo adolescenziale, il rapporto con i propri genitori può diventare burrascoso, magari per via di un brutto voto preso a scuola oppure perché presi dalla rabbia del momento si pronunciano parole dure di cui ci si pente subito dopo averle dette, generando un senso di colpa che ci può accompagnare per intere giornate se non si riesce a farsi perdonare o a esprimere il proprio rammarico.

Non esiste genitore al mondo che non perdoni il proprio figlio, anche se non sempre è facile e non esiste figlio al mondo che non senta il bisogno di farsi perdonare, ma da dove iniziare per chiedere scusa?

Comunica con i tuoi genitori

La comunicazione è alla base di tutti i rapporti umani e quello con i tuoi genitori non fa eccezione. Ascolta realmente ciò che loro hanno da dirti ed evita di intervenire solo per giustificare il tuo comportamento, soprattutto se non hai scusanti. Ammetti piuttosto di aver sbagliato e fai sentire loro che realmente hai compreso le loro parole e in caso di dubbi chiedi sempre dei chiarimenti, in modo da non ritrovarti nella stessa situazione in futuro.

Non avere un tono aggressivo

Spesso il modo in cui si comunica è più importante delle parole che vengono dette. I tuoi genitori potranno saranno più propensi al perdono se eviterai un tono di voce aggressivo o magari sarcastico, solo per un'inutile autodifesa. Sii chiaro e sincero ed esprimi loro quanto è accaduto spiegando il tuo punto di vista, indirizzando la comunicazione verso una soluzione.

Chiedi scusa

Alle volte non si riesce a capire l'errore perché lo si osserva solamente dal proprio punto di vista. Analizza ciò che è successo vestendo i panni dei tuoi genitori, solo in questo modo potrai capire dove hai sbagliato per poter scusarti sinceramente e mostrare il tuo rimorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati