26 Marzo Mar 2017 1016 26 marzo 2017

Perchè si dice freddo cane

  • ...

L'espressione: "fa un freddo cane" viene molto usata, oggi, e fu molto usata, anche, in pasato. Questo per evidenziare l'entità del freddo: soprattutto quando si è in inverno e in importanti situazioni di gelo.

Ma perchè si dice: "fa un freddo cane", specificando, proprio, questo animale e non altri animali?

In passato, innanzitutto, il cane è stato, spesso, messo in relazione con il freddo: perchè era l'animale più costretto a soffrirlo. I cani di oggi, infatti, sono molto più fortunati che in passato. Nelle epoche passate, infatti, erano moltissimi i cani che venivano tenuti fuori dalle abitazioni dei propri padroni e privati del loro cibo per aumentare la loro aggressività contro intrusi e ladri. Oppure venivano tenuti fuori dalla propria abitazione con l'uso delle catene.

I cani soffrivano, quindi, del freddo, dovuto alla temperatura invernale esterna.

Si dice che, anche, questa espressione possa evere una correlazione con le popolazioni artiche degli eschimesi, dove era abitudine dire: "oggi ha fatto un freddo cane" o "oggi ha fatto un freddo per due cani". Questo era in base al numero di cani che gli eschimesi stessi accoglievano in casa, a causa del freddo.

C'è, anche, un'altra importante accezione del detto, in base alla quale il freddo si attacca alle ossa e morde: come farebbe, proprio, un cane.

Un terzo significato del detto del detto "fa un freddo cane" si fa risalire all'accezione negativa del cane che è legata all'antico gioco romano dei dadi. Il "colpo del cane" era, infatti, quello più sfortunato, con il punteggio inferiore. Da qui si favorì la correlazione fra la parola: "cane" e la parola: "sventura".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati