29 Luglio Lug 2017 1033 29 luglio 2017

Significato mano di Fatima con elefante

  • ...

Conosciuta anche come Hamsa o Khamsa, la Mano di Fatima, è un amuleto molto diffuso che ha la forma di una mano aperta e il cui significato è appunto "cinque" come il numero delle dita della mano. Ha assunto un valore sacro ed è molto spesso utilizzato come protezione dalla malvagità e dal malocchio.

Significato Mano di Fatima nell'islam

Nella religione islamica la sua simbologia è legata alla figura di Fatima figlia del profeta Maometto, la mano di Fatima è simbolo integerrimo e miracoloso per i credenti islamici.

E’ fatto risalire una leggenda che ha per protagonista proprio la figlia del profeta Maometto e del suo amore sincero e profondo per suo marito Ali cugino del padre. Una sera mentre preparava la cena per suo marito vide quest’ultimo rientrare con una delle concubine con la quale avrebbe trascorso la notte. Nonostante per la religione islamica fosse concesso ad un uomo avere fino a quattro donne, Fatima fu presa dalla gelosia tanto da non accorgersi di aver immerso la propria mano nella zuppa bollente sentendo un gran dolore al cuore ma non alla mano. Fu lo stesso marito a medicarla ma decise comunque di passare la notte con la nuova concubina. Quando però una lacrima di Fatima scese dai suoi occhi andandosi a poggiare sulla spalla di Ali, quest’ultimo capì il grande amore che la giovane moglie nutriva per lui e ciò lo indusse ad amare solo lei. Da questo episodio la mano di Fatima, per le donne islamiche diviene anche simbolo anche di gelosia oltre che essere portattice di gioia e ricchezze.

In molti casi sull’amuleto è presente un occhio simbolo dell’occhio di Dio che veglia e protegge.

Con il passare del tempo la mano di Fatima è diventato simbolo religioso anche al di fuori dell’Islam.

Mano di Fatima per la religione ebraica

Anche per la religione ebraica riveste un simbolo importante. Conosciuta anche come mano di Miriam (sorella di Mosè) le cinque dita equivalerebbero ai cinque libri della Torah e molte volte vi vengono incise sopra delle preghiere come ad esempio la Shemà (preghiera dell liturgia ebraica), la Birkat Habayt (benedizione della casa). In realtà le cinque dita rimandano anche alla quinta lettera dell’alfabeto ebraico “Heh” che è uno dei nomi benedetti di Dio. Al posto dell’occhio qui possiamo trovare una stella di David.

Mano di Fatima con elefante

Quando sull’amuleto si trova la rappresentazione di un elefante questo sta a simboleggiare Ganesh, Dio. E’ la rappresentazione di un perfetto equilibrio tra energia maschile e femminile ossia tra forza e dolcezza, tra potenza e bellezza. E’ inoltre simbolo di buon auspicio che dona prosperità e fortuna.

La testa dell’elefante indica fedeltà, intelligenza e potere, il fatto che sia rappresentato con una zanna intera e l’altra spezzata sta ad indicare la potenzialità di superare ogni dualismo; le grandi orecchie simboleggiano invece la saggezza nonché il saper ascoltare; la proboscide ricurva sta a simboleggiare le capacità intellettive soprattutto nella divisione tra reale ed irreale. Il ventre è obeso in quanto contiene una moltitudine di universi rappresentando inoltre la capacità di assimilare diverse esperienze senza scomporsi, ma con sereno distacco. Essa è racchiusa in un contorno rappresentante il destino, quindi la mano di Fatima può essere intesa anche come "la mano del destino".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso