18 Agosto Ago 2017 1216 18 agosto 2017

Come ottenere la cittadinanza italiana per discendenza

  • ...

La cittadinanza italiana spetta a tutti coloro che nascono nel territorio italiano da genitori italiani. Ma non solo. La cittadinanza italiana si può acquisire anche dopo un tot di anni che si risiede sul territorio. Non tutti sanno però che uno straniero può ricevere la cittadinanza italiana anche per discendenza.

Nel caso in cui uno straniero abbia un avo cittadino italiano può chiedere di ottenere la cittadinanza. Ecco tutto quello che c’è da sapere su come ottenere la cittadinanza italiana per discendenza.

Leggi anche "Come si prende la cittadinanza italiana per matrimonio"

Cittadinanza italiana per discendenza

Secondo la costituzione italiana, la donna può trasmettere la cittadinanza italiana ai figli. Nello specifico le donne di discendenza italiana, nate all’estero, fino a poco tempo fa potevano trasmettere la cittadinanza italiana ai figli soltanto se erano nati dopo il 1 gennaio 1948.

Recentemente però una sentenza ha riconosciuto lo status di cittadini italiani in sede giudiziale anche a tutti i figli che sono nati prima del 1 gennaio 1948 dalle donne italiane coniugate con stranieri. Ad oggi quindi tutti i discendenti di queste donne possono fare la richiesta per ottenere il riconoscimento della cittadinanza italiana.

Come fare la richiesta

Per i residenti all’esterno, la richiesta deve essere presentata all’Autorità Consolare Italiana competente per territorio. Per i residenti in Italia, invece, la richiesta deve essere presentata all'Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza.

Per fare la richiesta bisogna:

  • Essere residente nel comune;
  • Presentare la domanda di riconoscimento in bollo;
  • Presentare gli atti di stato civile formati all’estero relativi a tutti i componenti della famiglia;
  • Presentare la dichiarazione delle autorità straniere che indichi se e quando l’avo abbia avuto la cittadinanza straniera, legalizzata e tradotta;
  • Presentare la dichiarazione acquisita dell'Autorità Consolare Italiana nel paese di provenienza del richiedente.

Leggi anche "Dove portare i documenti per la cittadinanza"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso