27 Ottobre Ott 2017 1803 27 ottobre 2017

Cos'è la scrittura polinomiale di un numero

  • ...

La matematica è una di quelle materie che spesso portano qualche grattacapo in più, specialmente nel contesto scolastico quando non si è particolarmente portati a fare difficili calcoli. Numeri su numeri, formule varie, possono mandare in confusione e far andare nel panico le persone meno preparate, ma a volte basta trovare solo il modo giusto di capire un determinato concetto.

La scrittura polinomiale

A volte le cose sembrano più difficili di come lo sono in realtà, e lo stesso discorso vale anche per quello che riguarda la scrittura polinomiale, chiamata anche formula polinomiale. La scrittura polinomiale consiste nella riscrittura di un numero naturale o decimale, in un modo diverso rispetto alla loro forma naturale con cui si presentano.

Come si scrive un numero in forma polinomiale

Fare questo tipo di operazione può sembrare complicato, ma seguendo semplici passi risulterà tutto più facile.

Ad ogni cifra del numero da riscrivere, bisogna assegnargli il valore in base alla propria posizione, ovvero se un determinato numero fa parte delle migliaia, decine, centinaia, ecc.

Fatta questa operazione, ogni cifra deve essere moltiplicata per il suo valore, ovvero:

  • le unità vanno moltiplicate per 1;
  • le centinaia per 100;
  • le unità di migliaia per 1000;
  • le decine di migliaia per 10.000, e così via discorrendo.

A questo punto, le moltiplicazioni appena effettuate vanno scritte in ordine e sommate tra loro. Il risultato che compare dopo tutte queste operazioni, è proprio la scrittura polinomiale del numero preso in considerazione all’inizio di tutti i processi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso