20 Novembre Nov 2017 1934 20 novembre 2017

Cosa ha fatto Leonardo da Vinci

  • ...

Leonardo da Vinci è stato un artista poliedrico di grande talento.

Fu l'autore di tante opere famose, come la nota Gioconda, La vergine delle Rocce, l'Ultima Cena e tanti altri lavori nel campo dell'ingegneria, meccanica, architettura e così via.

Fu anche il precursore di congegni all'avanguardia per il tempo in cui visse, studiò la natura umana, ma anche la tecnologia, per offrire al mondo invenzioni e scoperte che ancora oggi ci stupiscono.

Nato a Vinci nel 1452 e morto poi nel 1519 ad Amboise, Leonardo da Vinci studiò dal Verrocchio nella sua bottega, cercando la precisione e la bellezza in ogni opera. La sua grande personalità e curiosità lo spingono a conoscere arte e scienza, meccanica e ingegneria. Quindi non è stato solo pittore e scultore, ma un artista completo e avido di conoscere e sperimentare sempre di più.

L'arte di Leonardo

  • Il Paesaggio con fiume, fu la prima opera di Leonardo da Vinci nel 1473. Poi iniziò l'Adorazione dei Magi, ma non riuscì a completarla.
  • Nel 1482 Leonardo si sposta a Milano per dei lavori di architettura, disegni scientifici, di anatomia, e macchine da guerra.
  • Un disegno famoso è quello dell'Uomo Vitruviano, del 1490, dove raffigura il corpo umano all'interno di un quadrato e di un cerchio.
  • Qualche anno dopo termina l'Ultima Cena nel convento di Santa Maria delle Grazie. Ed in seguito crea la scultura in bronzo Horse and rider dove è rappresentato Charles d’Amboise.
  • All'inizio del 1500 collabora come architetto e ingegnere con Cesare Borgia e continua a studiare, progettare e disegnare.
  • Importante infatti fu il suo progetto di automobile a molla, poco più di un carretto che serviva in teatro, ma il concetto era quello di spostarsi grazie a due molle, e ingranaggi di frenata e sterzo.
  • Le invenzioni di Leonardo da Vinci proseguono con l’elicottero o macchina volante per dimostrare la fluidità dell'aria e il concetto di avvitamento per sollevarsi da terra, cioè l'attuale elica.
  • Poi ha pensato al paracadute, alla scafandro per vivere le profondità del mare; in seguito anche ad un robot meccanico stile cavaliere con l'armatura, il leone meccanico, la calcolatrice meccanica, e così via.

In una parola sola, Leonardo da Vinci viene riconosciuto come un "genio" eccletico e dalla cultura infinita, al quale i posteri possono solo dire grazie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso