29 Gennaio Gen 2017 0910 29 gennaio 2017

Calciomercato gennaio quando finisce

  • ...

Il calciomercato di gennaio viene chiamato, anche "Calciomercato invernale" o, meglio, "Mercato di riparazione": poichè le varie società hanno la possibilità di riparare ad eventuali carenze nella squadra che "si trascinano" dal mercato estivo precedente.

Cioè una squadra, a metà stagione, ha la possibilità di "riparare" agli errori commessi durante il più lungo calciomercato estivo: ponendo dei "correttivi" alla propria rosa a metà stagione e, ancora, con il girone di ritorno di campionato e con le eventuali coppe, ancora, da disputare.

Ma quando finisce il calciomercato di gennaio?

Innanzitutto, ci sono diverse variazioni da paese a paese. In Italia, per esempio, il calciomercato di gennaio si apre martedi 3 gennaio e si concluderà il prossimo martedi 31/01 alle ore 23:00. (questo è l'ultimo termine per depositare i vari contratti in Lega Calcio). In altri paesi europei le date sono differenti da quelle italiane.

In Inghilterra, Francia e Garmania, infatti, la durata del Calciomercato invernale, o "di riparazione" sarà dall'1 al 31 gennaio. In Spagna, invece, il Calciomercato invernale si è aperto, invece, il 2 gennaio, per poi concludersi, come gli altri paesi, martedi 31 gennaio.

Quindi, c'è molto tempo per le varie squadre per tessere trattative importanti e per acquistare i vari giocatori che mancano alla loro "rosa".

E' opportuno precisare, per esempio, che un calciatore che ha disputato, anche solo una partita di Champions' League o di Europa League non può giocare in uno e l'altro trofeo in due differenti club. Il calciatore che, invece, ha disputato una competizione differente da quella del club di destinazione (per esempio se ha giocato in un altro campionato estero) questo può giocare, tranquillamente, a gennaio, nella nuova competizione (nel nuovo campionato)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati