30 Gennaio Gen 2017 0630 30 gennaio 2017

A giugno quando tramonta il sole

  • ...

Poter sapere quando tramonta e sorge il sole è un aspetto molto importante per tutti, in quanto si parla di ore di luce in più o in meno che nella vita di ogni giorno diventano un'informazione utile per il lavoro o per coloro che hanno intenzione di fare un viaggio proprio in giugno. Infatti, le giornate si allungano nel periodo estivo e si accorciano in quello invernale.

Ma vediamo nello specifico quando tramonta il sole nel mese di giugno e perché.


Il giorno più lungo dell'anno è quello del solstizio d'estate che cade di solito il 20 o il 21 giugno. Infatti è proprio in questo periodo che il cono di luce si allarga di più sulla terra, anche se di solito si nota maggiormente il momento in cui cala il sole piuttosto del momento in cui sorge.

Se si prende come esempio Milano, in giugno il sole tramonterà dopo 20 minuti rispetto a Roma e nello specifico dalle 21.00 fino verso le 22.00. Basti pensare che in giugno 2017 e nella stessa città il sole nasce verso le 05.00 e tramonta verso le 21.50, quindi un periodo di luce giornaliera massima rispetto agli altri mesi dell'anno. Il culmine si avrà dal 21 al 24 di giugno con uno scarto di qualche minuto.

In giugno in effetti si allungano le giornate per la velocità della terra intorno al sole, chiamato anche moto di rivoluzione, e per il percorso che segue il pianeta nella sua orbita ellittica in cui ci sarà un momento più vicino al sole o Parelio ed uno più lontano o Afelio.

Alla fine infatti oltre al solstizio d'estate si verificherà pure il solstizio d'inverno, ma le variazioni dovranno tenere in considerazione anche del luogo e quindi della latitudine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso