31 Gennaio Gen 2017 1926 31 gennaio 2017

Perchè si chiama Hulk

  • ...

Chi non conosce quell’omaccione verde uscito dai fumetti che somiglia a una caricatura moderna e riadattata di Frankestein? Si tratta di Hulk, chiamato anche Incredibile Hulk per la sua forza inaudita, ed è uno dei personaggi più noti della Marvel, la casa editrice statunitense di personaggi dei fumetti.

Chi è Hulk?

Hulk è un personaggio creato da Stan Lee e Jack Kirby, pubblicato per la prima volta nel 1962 dalla Marvel; è un personaggio singolare nell’aspetto fisico e per la sua storia. Tutto ha inizio durante la Guerra Fredda negli Stati Uniti, o più precisamente nel New Mexico, e lo scienziato Bruce Banner sta sperimentando la progettazione di una nuova bomba a raggi gamma.

Durante l’esperimento, però, qualcosa va storto e il dottor Bruce viene esposto alle potenti radiazioni, ma per uno strano caso del destino, riesce a sopravvivere all’incidente. Una volta rinvenuto, però, il dottore scopre che le radiazioni gli hanno fatto subire una mutazione genetica e da allora, si trasforma in un essere spaventoso, incredilmente forte e grosso, alto 2 metri con una stazza di ben 400 kg che aumenta sempre di potenza.

La trasformazione, però, non è perenne, infatti si verifica solo quando Bruce viene sottoposto a stati di stress o rabbia e il tutto senza avere nessun controllo per evitarla.

Curiosità su Hulk

  • Il nome “hulk” tradotto dall’americano,si riferisce ad una persona grottesca e grossa proprio come il personaggio verde del fumetto Marvel.
  • Per la prima versione del personaggio di Hulk, il colore scelto è stato il grigio.
  • Nel 2008, in una serie in cui il dottor Banner viene preso in custodia da un’associazione antiterrostica, fa la sua prima apparizione anche un Hulk Rosso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso