1 Aprile Apr 2017 1140 01 aprile 2017

Perché si dice furbo come una volpe

  • ...

E' risaputo che le volpi sono astute, ma c'è chi sostiene il contrario. Infatti questi modi dire a volte rispecchiano comportamenti e caratteristiche che non appartengono per forza agli animali in questione, ma piuttosto a come gli esseri umani vedono le volpi stesse.

Queste ultime in effetti sono agili e molto abili soprattutto nella caccia, inoltre si fingono ferite per apparire inoffensive e tendere gli agguati alle prede. Tuttavia la similitudine con la volpe non è altro che un comportamento naturale che non vuole essere per forza il simbolo della furbizia.

Ma la volpe non viene mai colta alla sprovvista, capta i segnali e prevede le mosse del nemico; ecco perché si dice" furbo come una volpe"!

Origini e vari significati

Tra i vari modi di dire quello forse più comune è proprio "sei furbo come una volpe" ed è insito nell'immaginario collettivo, in cui la volpe significa scaltrezza e abilità nel sapersi muovere in ambienti pericolosi, oltre a intelligenza e bellezza. Basti pensare al portamento seducente e alla splendida pelliccia di questo animale. Per certe popolazioni è invece il simbolo della fortuna.

In Europa è sinonimo di astuzia e la volpe dal mantello rosso si associa ad una leggenda, in questo caso greco-romana, che racconta di una furbissima volpe che rubava l'uva con grande classe e maestria.

Per i Celti la volpe è invece la guida dei boschi e nel mondo degli Spiriti, mentre in Giappone viene venerata come una divinità che protegge l’uomo, ma attenzione perché lo imbroglia, a volte mutando la forma.
Infatti la volpe artica muta davvero il suo mantello secondo la stagione, per confondersi meglio nell’ambiente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso