4 Aprile Apr 2017 1053 04 aprile 2017

Cosa succede se disinstallo WhatsApp e poi lo reinstallo

  • ...

Ormai quasi tutti hanno un account WhatsApp, per tenersi in contatto con gli amici, condividere gruppi di svago o di lavoro, inviare messaggi gratuitamente senza dover ricorrere al classico SMS, spedire contenuti multimediali. A volte, per scelta o per sbaglio, capita di disinstallare l’applicazione e volerla installare nuovamente poco dopo. Cosa succede quando WhatsApp viene reinstallato? Le conversazioni vanno perse? Si esce dai gruppi? Continuano ad arrivare dei messaggi dai contatti salvati?

Le conseguenze della disinstallazione di WhatsApp

Innanzitutto, bisogna fare una precisazione: per cancellare il proprio account WhatsApp bisogna andare su Impostazioni, Account, Elimina account; se si cancella soltanto l’applicazione dal cellulare è possibile recuperare in qualsiasi momento tutte le informazioni e i dati, compresi immagine di profilo, conversazioni, gruppi e messaggi: tutto verrà ripristinato esattamente all’istante in cui l’applicazione è stata cancellata, a patto che non si siano cambiati o il numero di telefono o la sim.

Nel momento in cui ci si cancella da WhatsApp o si disinstalla l’applicazione tutti i contatti continueranno a vedere il nostro nome nella lista contatti, solo che noteranno che non ci colleghiamo più; potremo ricevere ancora messaggi, ma non li leggeremo, né avremo la possibilità di ricevere la notifica del loro arrivo.

Per quanto riguarda le conversazioni, è sicuramente possibile evitare di perderle creando delle copie di backup e inviandole per email. Esiste anche l’opzione di recuperare le conversazioni, ma ciò non è sempre fattibile se, ad esempio, si cambia telefono o, soprattutto, sistema operativo.

Quando si cancella l’applicazione dal telefono o quando la si disinstalla è come se si decidesse di abbandonare tutti i gruppi di cui si faceva parte e non si verrà reinseriti automaticamente con una reinstallazione dell’applicazione. Tutti i contatti salvati su WhatsApp, invece, verranno correttamente conservati anche dopo la disinstallazione.

A volte si sceglie di cancellare l’applicazione e riscaricarla per due motivi: il primo è aggiornare l’app all’ultima versione disponibile, anche se sarebbe sufficiente selezionare Aggiorna per ottenere lo stesso risultato; c’è poi chi disinstalla WhatsApp e lo reinstalla poco dopo per evitare di pagare l’applicazione, facendo in modo di tenerla gratuita a vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati