10 Aprile Apr 2017 1602 10 aprile 2017

Perchè si dice fare il bucato

  • ...

Tra le faccende domestiche più impegnative, c’è sicuramente il lavaggio dei panni. Casalinga o no, fare la lavatrice è una cosa fondamentale a cui non si può rinunciare. Da sempre per indicare l’atto di lavare i panni si usa la frase ‘fare il bucato’. Uno modo di dire che non tutti sanno per quale motivo viene usato. Ecco quindi tutto quello che c’è da sapere sul perché si dice fare il bucato.

Perché si usa questa espressione?

Come detto prima, solitamente si usa la frase ‘Faccio il bucato’. Per quale motivo? Questa espressione risale a tantissimi anni fa, quando la lavatrice non era ancora stata inventata. All’epoca tutti i panni si potevano lavare ovviamente soltanto a mano. Il lavaggio dei panni richiedeva l’uso di un mastello di legno che aveva sul fondo un buco chiuso con un tappo.

La storia

E’ all’interno di questo mastello di legno che si mettevano i panni dopo averlo bolliti. Proprio così. Per lavare i panni si mettevano a bollire in acqua e cenere. Successivamente, dopo la bollitura, venivano messi nel mastello di legno per un periodo di tempo pari a 1 ora. Trascorso il tempo necessario, il tappo del mastello si toglieva dal buco facendo scorrere l’acqua. A questo punto i panni erano pronti per essere risciacquati alla fontana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso