16 Giugno Giu 2017 1056 16 giugno 2017

Qual è la distanza tra gli aerei quando volano in formazione

  • ...

Quando glii aerei di un gruppo volano mantenendo tra loro una distanza ravvicinata si dice che si stanno muovendo in formazione; lo scopo di questo raggruppamento è quello di fare in modo che gli aerei possano darsi un supporto reciproco, in modo tale da avere un maggiore controllo di tutte le fasi del volo e, di conseguenza, aumentarne le potenzialità difensive ed offensive; qual è la distanza che c'è tra i vari aerei quando questi volano in formazione?

I principali tipi di formazione

Il termine tecnico con cui viene definita la distanza tra gli aerei in formazione è spaziamento. Esistono due categorie di formazione, ovvero la Two Ship e la Four Ship: tutte le formazioni possono essere considerate come delle varianti di queste categorie.

La Two Ship rappresenta la formazione classica ed è composta da due aerei, pilotati dal leader e dal gregario (wingman), menter la Four Ship prevede la presenza di quattro velivoli divisi in due gruppi da due, ciascuno dei quali ha il suo leader e il suo gregario.

La distanza tra gli aerei quando volano in formazione

La distanza tra gli aerei dipende dal tipo di formazione: nella formazione stretta (usata soprattutto per le esibizioni) lo spaziamento è davvero ridotto e questo implica una maggiore difficoltà di manovra e di reazione; in ambito militare sono molto più utilizzate altri tipi di formazione (Wedge Two Ship, Fighting Wing, Fluid Two, Trail Two Ship), con la distanza tra gli aerei che può variare tra i 500 ed i 12.000 piedi in base alla figura scelta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso