19 Agosto Ago 2017 0910 19 agosto 2017

A cosa servono i fiori di Bach

  • ...

I fiori di Bach, come già il nome suggerisce, sono delle varietà floreali molto speciali, in quanto riescono ad entrare in netta sintonia con l'organismo umano, provocando in esso delle migliorie non indifferenti. E' stato il dottore Edward Bach a scoprirne l'esistenza ed a studiarne le importanti peculiarità. Ma a cosa servono i fiori di Bach?

Le proprietà dei fiori di bach

I fiori di Bach, che ereditano il nome dal medico che li ha scoperti, possiedono delle importantissime proprietà terapeutiche, atte a migliorare lo stato d'animo dell'uomo. Infatti, pare che questi fiori agiscano non a livello fisico, ma per lo più spirituale, arrivando a contenere sbalzi d'umore, cattivi pensieri, irascibilità.

E' stato lo stesso dottore che, a sostegno delle sue tesi, ha affermato: "Cura l'uomo, non le sue malattie", confermando il fatto che ogni malessere fisico dell'uomo, in realtà fosse dovuto al suo stato d'animo. Bach, infatti, sosteneva: "La malattia è essenzialmente il risultato di un conflitto tra l’anima e la mente. Nessuno sforzo diretto unicamente al corpo può fare di più che riparare superficialmente il danno, ma questo non significa guarire, poiché l’origine del male è ancora attiva e può ricomparire in ogni momento sotto altre forme. Le vere malattie che affliggono sono difetti quali l’orgoglio, la crudeltà, l’odio, l’egoismo, l’instabilità, e l’avidità".

Ed ecco quali sono le proprietà benefiche dei fiori di Bach, utilissimi per innalzare il buon umore, ridurre lo stress e calmare i bollenti spiriti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso