30 Agosto Ago 2017 0750 30 agosto 2017

Cos'è il découpage

  • ...

Per trasformare mobili, vasi o scatole e altri oggetti in vere opere d'arte a volte basta una semplice decorazione.

Infatti, anche un oggetto antico acquisterà nuovo splendore con la tecnica del découpage che deriva dal francese “ritagliare”, e che venne chiamata "arte povera" in Italia.

Per eseguire il découpage si devono ritagliare dei pezzetti di carta da applicare in modo artistico sull’oggetto scelto, che può essere di legno, plastica, vetro o metallo.

Il découpage e la sua storia

La decorazione con découpage si diffuse in Italia nel XVIII secolo grazie ai mobilieri veneziani che adottarono questa tecnica per decorare i mobili laccati e altri oggetti d'uso comune.
Il legno veniva in questo modo impreziosito con decorazioni di fiori o altro diventando una tecnica diffusa e alla portata di tutti.

Come eseguire un découpage

Il découpage si ottiene con carta, forbici, colla e vernice trasparente. Si sceglie l'oggetto sul quale applicare il découpage e si recupera della carta colorata.

In commercio esitono delle carte specifiche per il découpage, anche se si possono utilizzare dei semplici ritagli di giornali e riviste.

Leggi anche "Découpage su vetro: idee per realizzarlo"

Si ritagliano i pezzetti di carta che si ritiene più adeguati e si applicano con la colla sulla superficie dell’oggetto.
Esistono diverse tecniche per fissare e stendere la carta, ma quella più semplice è proprio l’applicazione con la colla vinilica da stendere con un pennello a setole morbide.

Infatti si passa un sottile strato di colla sull’oggetto e si inizia col posizionare i ritagli di carta senza creare pieghe o bolle. Dopo la prima asciugatura si può stendere un altro strato di colla, anche sulla carta già applicata, per posizionare diversi pezzetti di carta illustrata.

A lavoro terminato si deve aspettare l'asciugatura e si completa con vernici colorate se si vuole essere davvero artistici.

Alla fine, sarà sufficiente stendere su tutta la decorazione un fissante di rifinitura che di solito è trasparente.

Il découpage quindi può essere pittorico, d'imitazione, con stencil o altre tecniche, tutte da provare se si apprezza quest'arte decorativa e dopo aver raggiunto una certa esperienza e pratica.

Leggi anche "Decoupage armadio: come fare"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso