30 Ottobre Ott 2017 1119 30 ottobre 2017

Cos'è l'atelofobia

  • ...

L'atelofobia affligge spesso sia uomini che donne dell'età moderna, ed è in effetti una vera e propria patologia che coinvolge la sfera emotiva e psicologica.

La ricerca della perfezione del proprio aspetto fisico mette in seria difficoltà la propria autostima costringendoci il più delle volte a non essere mai soddisfatti di noi stessi.
Infatti, quante volte guardandoci allo specchio non si accettano quelle piccole imperfezioni che rendono insicuri e quindi più depressi.

Atelofobia


Il problema di cercare continuamente la perfezione porta inesorabilmente alla ricerca di una gratificazione, diventando a volte una meta quasi irraggiungibile. Le aspettative che chiediamo sono spesso troppo alte e di conseguenza la persona soffre di un disagio che si può trasformare in patologia. Quest'ultima, e in questo caso, viene detta atelofobia.

Soprattutto la parte femminile del genere umano ne soffre in continuazione dato che l'aspetto esteriore diventa una condizione indispensabile per essere considerati idonei e adeguati alla vita di oggi.

Sintomi e rimedi


I sintomi più vistosi dell'atelofobia sono di solito: l'ansia, tremori o sudorazione che rappresentano quella insoddisfazione e angoscia interiore quotidiana.

Questo stato d'animo può essere la conseguenza di un trauma o del carattere stesso della persona che ama la perfezione in tutte le cose.

Per cercare di guarire da questa fobia è sufficiente imparare ad essere meno perfezionisti è più accondiscendenti, al fine di accettare se stessi e non modificare abitudini e stili di vita che potrebbero pregiudicare anche la salute.

Ecco perché come rimedio principale è meglio rivolgersi ad uno specialista per risolvere la patologia o al limite per ottenere un aiuto importante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso