3 Marzo Mar 2017 0721 03 marzo 2017

Cosa succede se la Fed aumenta i tassi

  • ...

Per chi non fosse informato il Federal Reserve System è la Fed, cioè la banca centrale degli Stati Uniti d'America che si considera come una struttura privata, ma con finalità pubbliche. La Fed è indipendente in quanto prende le sue decisioni senza controlli da parte degli organi esecutivi e legislativi.

Il Federal System è composto da 12 Federal Reserve Bank regionali e dal Board of Governors of the Federal Reserve System che si trova a Washington D.C. ed è formato da 7 governatori. Le loro attività si possono riassumere nelle responsabilità di vigilare su intermediari finanziari e sull'offerta di servizi per il credito e al governo.

Ma una banca può anche non aderire al Federal Reserve System perché per esempio vuol essere controllata da una diversa realtà come l'Office of the Comptroller of the Currency o altre.

Se la Fed aumenta i tassi


Se la Federal Reserve o Fed decide di aumentare i tassi di interesse si verrebbe a creare un generale rialzo nel rendimento dei Titoli di Stato europei. Infatti molte persone del settore pensano che i tassi saliranno prima o poi.

I Titoli di Stato europei sono aumentati per diversi motivi nel corso degli anni, ma anche per questi rumors d'oltreoceano; quindi un rialzo dei tassi porterebbe ad un aumento anche sui titoli europei, e non si può sapere se la BCE con il Quantitative Easing riuscirà a frenare il movimento. Quello che accadrebbe comunque è l'acquisto di Titoli di Stato USA da parte di tanti investitori che si assicurerebbero un rendimento più alto con poco rischio.

Per il 2017, voci di corridoio pensano che la Fed alzerà i tassi di interesse in modo graduale, ma sono solo delle riflessioni da prendere con le pinzette, come si suol dire. Infatti questo meccanismo che prevede altri piccoli rialzi potrebbe far aumentare anche il valore del dollaro Usa e riattivare il mercato dell'export italiano e europeo. Inoltre si potrebbero verificare tassi più alti sui prestiti e sui mutui, in un prossimo futuro. Di conseguenza, non ci resta altro che attendere ulteriori sviluppi o magari considerare con più attenzione le operazioni da fare e le decisioni da prendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso