3 Marzo Mar 2017 1021 03 marzo 2017

Cos'è il marketing piramidale

  • ...

Il marketing piramidale è un modello di tipo commerciale con il quale la somma di denaro iniziale serve per reclutare nuove persone da posizionare nella piramide, utilizzando lo scambio di prodotti o servizi.

Perché usare il termine "a piramide" per un marketing?


Il marketing di solito non è altro che una parte dell'economia che sviluppa uno studio di mercato e un'analisi del mercato stesso con i vari utilizzatori. Quindi tutte le aziende al giorno d'oggi usano il marketing per sondare il commercio del proprio prodotto e per ottenere alla fine un maggior guadagno.

Infatti il marketing è l'arte di vendere e presentarsi, soddisfacendo i bisogni di un determinato mercato. In quanto domanda e offerta trovano il più delle volte la loro realizzazione grazie al marketing. Ma quello "piramidale"?

Il marketing a piramide è specifico ed è praticamente un'organizzazione di vendita del prodotto o servizio.
Sulla vetta di questa piramide ci sarà la persona che è stata la prima a vendere il bene ad altre persone che cercheranno a loro volta di vendere la stessa tipologia di bene ad altri. Questi ultimi formeranno un successivo livello della piramide e faranno entrare nella scaletta organizzativa tante altre persone. Lo scopo non è solo quello del marketing vero e proprio, ma è soprattutto il profitto che deriva dalle vendite che la propria rete di individui ha ottenuto.

Informazioni sul marketing piramidale


L'azienda che decide di utilizzare il marketing piramidale di solito vende al proprio collaboratore il materiale pubblicitario e il prodotto dimostrativo. La vendita poi continua reclutando altre persone alle quali viene venduto sempre il materiale per la pubblicità e tutti gli articoli che serviranno per dimostrazione.
L'investimento per il marketing a piramide si traduce in un inganno o meglio nell'offerta di lavorare e collaborare vendendo i prodotti commercializzati da questa azienda. C'è chi riesce ad arrivare in cima alla piramide ed il fortunato guadagnerà sulle vendite che faranno tutte le persone che sono sotto di lui.

Il sistema in passato era libero, cioè ogni venditore aumentava il suo gruppo senza limiti. Oggi il limite esiste da contratto, per evitare di ridurre ben presto il numero dei compratori e far crollare nel tempo la piramide.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati