20 Marzo Mar 2017 1918 20 marzo 2017

Quando seminare le zucche

  • ...

La zucca è una pianta di origine americana, appartenente alla famiglia delle cucurbitacee, si raccoglie in autunno e si conserva molto facilmente, dunque si presta ad essere coltivata per avere sempre un ortaggio domestico da mettere in tavola in inverno. Com’è risaputo, la zucche a volte viene coltivata anche per essere poi sfoggiata come ornamento ad halloween, in cui, per l’occasione, viene scavata e utilizzata come contenitore o come lanterna; in questo caso, è consigliabile utilizzare un particolare tipo di zucca non commestibile.

Come e quando seminare la zucca

Esistono diversi tipi di zucca, che variano per forma, colore, sapore: la butternut ha la forma allungata e un colore tendente all’ocra, ha una polpa molto dolce; la delica è piccola e tondeggiante, anch’essa con polpa dolce e giallastra; la violina è gialla e claviforme, particolarmente dolce e dunque adatta per fare i tortelli di zucca; la zucca verde rampicante è appunto una pianta rampicante, che produce frutti allungati; la zucca spaghetti, come dice il nome, ha una polpa che assomiglia ad una massa di spaghetti.

La zucca va piantata in un terreno molto ricco con Ph neutro leggermente acido, tra 6 e 7. Per rendere il frutto più saporito si può aggiungere del potassio al concime, mischiandoci anche della cenere e delle borlande, ovvero i residui delle barbabietole. Dal momento che questo ortaggio richiede grandi quantità di concime, è necessario scavare buche profonde da riempire con circa 4 quintali di letame o di compost.

Come accennato la zucca è una pianta autunnale che dà frutti per l’inverno, dunque ha bisogno di temperature abbastanza miti, né troppo basse, sotto i 10 gradi, né troppo alte, sopra i 30 gradi; una temperature mite attorno ai 20 gradi sarebbe l’ideale. La semina generalmente avviene da metà aprile e può avvenire sia nell’orto che in grossi vasi. Dal momento che le piante hanno un grande sviluppo orizzontale, bisogna lasciare molto spazio tra i semi, almeno 1,5 metri. La zucca va raccolta quando è ormai perfettamente matura, con la buccia molto dura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso