15 Giugno Giu 2017 1016 15 giugno 2017

Come confezionare una pianta

  • ...

Decidere di regalare una pianta è quasi sempre una delle scelte più azzeccate. I motivi principalmente stanno nell’estetica e nel risparmio: si regala un decoro floreale per la casa o per il balcone con una minima spesa.

Inoltre le piante si possono trovare dappertutto. Scegliere il fioraio è forse la scelta più comoda, ma se si è amanti del fai da te e si deve far fede ad un budget stabilito, la decisione migliore è quella di acquistarla presso un ipermercato.

Nei supermercati e in generale nei centri commerciali c’è davvero una vasta scelta che può soddisfare i gusti di chiunque, ma talvolta la pianta d’interesse potrebbe non presentare nessuna confezione, risultando un po’ triste e “spoglia” per fare un bel dono.

Niente panico comunque, seguendo alcuni consigli, ma soprattutto adoperandosi con del materiale semplice, è possibile eseguire degli step che porteranno alla realizzazione di una confezione regalo che abbellirà la pianta in pochi minuti.

Bisogna solo fornirsi del seguente materiale

  • un rotolo di carta da regalo a fantasia
  • uno scotch
  • una forbice
  • un nastro colorato

Step per la realizzazione di una confezione regalo adatta ad una pianta

  1. Ritagliare un foglio rettangolare di carta da regalo abbastanza grande da avvolgere completamente la pianta.
  2. Adagiare la carta colorata su un piano di lavoro (con il lato fantasia coperto dal tavolo)
  3. Piegare internamente i due angoli inferiori del foglio, ottenendo la forma di un aquilone e assicurarsi che le due pieghe realizzino una punta somigliante ad un aeroplanino di carta
  4. Fissare le due pieghe con un po’ di scotch per facilitare la lavorazione successiva
  5. Adagiare la pianta in posizione orizzontale al piano di lavoro, proprio sul foglio piegato.
  6. Avvolgere la carta ben stretta alla pianta in modo da circondare tutta la superfice del vaso e fissarla con dello scotch per chiudere le due estremità della carta
  7. Tagliare con una forbice gli eccessi di carta da sotto il vaso, e rifinire tutte i contorni smussandoli a seconda della grandezza della pianta
  8. Infine fissare la carta con un nastro colorato e, dopo aver fatto un nodo, realizzare al centro un fiocco, possibilmente vistoso. Per far ciò aiutarsi con altro nastro legato al nodo e lavorarlo con la lama della forbice.

Metodo con la carta crespa

L'esempio di confezione precedentemente riportata è chiaramente la più facile e veloce.

Vi sono altri metodi più o meno complessi che possono essere sviluppati a seconda del tempo e della pazienza.

Un utile materiale può essere la carta crespa, tornata da poco in voga e molto malleabile se si vogliono realizzare confezioni ad effetto. Per realizzare questo tipo di confezione basterà comperare due fogli rettangolari di carta crespa di due colori differenti e incollarli uno sopra l’altro con l’aiuto di colla o di una semplice pinzatrice, con punti fissati nei contorni.

Eseguire gli stessi passaggi della carta da regalo, ma infine lavorare la velina aprendola agli estremi per dare volume. La confezione apparirà così di due colori differenti ottenendo un divertente effetto brioso ed elaborato.

Accorgimenti

Utilizzare della carta da regalo con colori intonati alla pianta stessa, in modo da esaltarne i colori dei fiori e la bellezza stessa della pianta. Se si vuole andare a colpo sicuro, il colore rosso è un must!

Con l’utilizzo di una lacca per capelli è possibile ottenere un effetto lucido sulle foglie, naturalmente occhio alle dosi: spruzzate il prodotto tenendo il vaporizzatore a circa 20 centimetri dal fiore

Oltre al biglietto allegato alla confezione, è possibile utilizzare dei gadget come pupazzi portachiavi per dare un tocco più personale alla confezione.

Il successo è assicurato!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso