29 Giugno Giu 2017 1133 29 giugno 2017

Artiglio del diavolo pomata a cosa serve

  • ...

L'artiglio del diavolo pomata, non è altro che una pianta appartenente alla famiglia delle Pediliacee, che deve il nome al frutto che produce ed alle sue importanti proprietà benefiche e curative. Ma quali sono in particolare le malattie per le quali si usa l'artiglio del diavolo pomata?

Perché usare l'artiglio del diavolo pomata

Le proprietà dell'artiglio del diavolo pomata sono legate ai suoi incredibili principi attivi, che determinano tutti i suoi effetti curativi. Tra le principali attività di particolare interesse ci sono quelle antinfiammatorie ed analgesiche. Tale pianta, infatti, è spesso utilizzata per lenire il dolore e l'infiammazione che può presentarsi in svariati casi. In passato, soprattutto, essa era utilizzata per curare la febbre. Oggi, invece, tra le proprietà benefiche, si ricordano:

  • Mal di schiena;
  • Dolori cervicali;
  • artrosi;
  • Tendinite;
  • Contusioni.

Tale pianta non ha il solo scopo di curare questi sintomi, bensì anche quello di aumentare gli effetti delle medicine. Ma possono esserci degli effetti collaterali? Sicuramente si e tra i più diffusi ci sono:

  • Nausea;
  • Gastrite;
  • Ulcera;
  • Diarrea.

Chiaramente non tutti coloro che l'assumono sono soggetti a queste controindicazioni, ma queste potrebbero comunque verificarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso