11 Maggio Mag 2017 1215 11 maggio 2017

Quanti anni aveva Totò quando è morto

  • ...

Totò è stato uno degli attori comici più apprezzati e reclamati degli anni novata. Tutt'ora vive nel ricordo di tutti la sua simpatia, ironia ed il suo sarcasmo. Totò è nato a Napoli nel 1898 e da subito è diventato l'icona della comicità dell'arte ed accostato a grandi artisti come Charlie Chaplin. Ma quanti anni aveva quando è morto?

Quanti anni aveva Totò quando è morto

I suoi film hanno senz'altro fatto la storia del cinema italiano, diventando addirittura record di incassi. Nonostante la malattia che lo colpì in seguito, una grave forma di corioretinite che lo portò quasi alla cecità assoluta, Totò continuò a ridere ed a far ridere. Tra le sue migliori performance, ricordiamo: Don Chisciotte, una soubrette e tanti altri personaggi, così da imparare l'arte del guitti, ossia l'arte del recitare improvvisando, non tenendo fede assoluta ad un copione. Non è stato solo il cinema la sua passione, il comico, infatti, si diede anche alla scrittura di canzoni e poesie. Il suo grande sogno nel cassetto? Quello di girare un film muto, infatti l'attore affermava: "Il mio sogno è girare un film muto, perché il vero attore, come il vero innamorato, per esprimersi non ha bisogno di parole".

Dopo un momento di estremo stress, Totò fu colpito da un'abbassamento della vista repentino che lo portò quasi alla ciecità, poiché nonostante i medici gli avessero consigliato di stare a casa a riposare, il comico volle continuare a lavorare. Fu nel 1967, alla sola età di 67 anni che un infarto lo stroncò, facendogli credere che non sarebbe mai stato ricordato da nessuno. Oggi, però, tutti continuano a stimarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati